ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

martedì, 6 agosto, 2013

https://www.antenna3.tv/2013/08/06/made-in-italy-sequestrate-in-spagna-17-false-ferrari-che-erano-state-messe-in-vendita-tramite-internet/

Mediavideo Antenna3

Made in Italy: sequestrate false Ferrari che erano state messe in vendita tramite internet

di  Redazione web

ferrari falsaBen 17 Ferrari false e due imitazioni di auto sportive Aston Martin sono state sequestrate dalla polizia spagnola in due officine nei dintorni di Valencia. Il maxi sequestro delle vetture che riproducevano grossolanamente i modelli F 430, F 430 Spider e F 458, è stato effettuato in due fabbriche clandestine nella comunità autonoma Valenzana ad Algemesi e Albalat dels Sorells. I falsari confezionavano da soli gli elementi in vetroresina per trasformare normali vetture sportive, anche di piccola cilindrata e con motore anteriore, nei bolidi di Maranello. Per gli accessori delle auto come i cerchi e parte della tappezzeria i falsari ricorrevano a fornitori all’estero o ai cataloghi dei ricambi. Inoltre in una delle due officine era inoltre stato allestito un centro di ‘riproduzione’ dei marchi Ferrari e Aston Martin, dove gli stemmi e le scritte venivano replicate in modo approssimativo. Le auto, completate, erano poste in vendita tramite internet, con prezzi che raggiungevano i 40mila euro. Gli acquirenti delle false Ferrari erano perfettamente al corrente che si trattava di grossolane imitazioni, ma ricorrevano lo stesso a questa soluzione per poter ostentare un’auto apparentemente ‘esclusiva’.

ore: 19:04 | 

comments powered by Disqus