Parte domani da Fivizzano (MS) e Massa il tour del Presidente di UNCEM Toscana Oreste Giurlani per l’apertura dei “Giovanisì Infopoint”, ovvero i punti informativi che informano, supportano e interessano i giovani alle azioni attivate dal Progetto regionale Giovanisì. Sono 21  quelli aperti in Toscana e, in base a quanto previsto dall’Accordo allegato, a UNCEM Toscana spetterà l’attività di coordinamento relativamente a quei comuni classificati montani di cui alla legge regionale n. 68/2011 (Norme sul sistema delle autonomie locali) e quindi relativamente ai 10 Comuni di: Arezzo, Sansepolcro, Castel del Piano, Portoferraio, Lucca, Massa,

Fivizzano, Pomarance, Vernio e Pistoia.

“Un tour  – commenta il Presidente Giurlani –  frutto di un grande lavoro con la Regione  e i Comuni stessi che si presenta come punto di riferimento per i giovani che intendono trovare materiale informativo e ricevere consulenza sulle opportunità di Giovanisì”.

Gli Infopoint Giovanisì sono un servizio in collaborazione con Anci, Uncem e Upi, sono distribuiti omogeneamente su tutto il territorio toscano al fine di promuovere l’implementazione territoriale del progetto e di favorire l’ottimale realizzazione delle azioni in esso contenute.