0 Aservizio tgA distanza di giorni i vigili del fuoco stanno mettendo in sicurezza le abitazioni a Lavacchio colpite dalla frana, mentre cresce la rabbia dei cittadini di Lavacchio convinti che quella tragedia si potesse evitare se gli enti pubblici avessero provveduto alla manutenzione della collina e alla pulizia delle gore perché quei residenti problemi con la pioggia e l’acqua pare li avessero da tempo. Ma sarebbero rimasti inascoltati ed ora si interviene a posteriori.

 A questo servirà l’indagine aperta dalla Procura e coordinata dal sostituto procuratore Rossella Soffio, a capire se quel pomeriggio e quella sera qualcuno si è accorto di quanto stesse per accadere oppure se, addirittura, sono stati fatti errori in passato, visto che i documenti acquisiti in provincia riguarderebbero i lavori degli ultimi 5 anni. E mentre questa mattina si attendevano i due consulenti tecnici della Procura, i lavori pubblici della provincia hanno effettuato un proprio sopralluogo soprattutto in vista dei prossimi giorni, per quando è attesa una nuova perturbazione.

 Si aspetta quindi l’ok del procuratore, poi l’intervento concreto sulla strada dovrebbe essere semplice ed effettuato in breve tempo.