Un tavolo nazionale specifico, di approfondimento, sulla vicenda dei Nuovi Cantieri Apuania, finalizzato alla ripresa produttiva e alla definizione degli assetti societari. Lo ha chiesto, nel corso dell’incontro oggi a Roma con il ministro dello sviluppo economico Paolo Romani, l’assessore alle attività produttive Gianfranco Simoncini che ha partecipato alla riunione del tavolo sulla cantieristica, insieme al sindaco di Carrara Angelo Zubbani.

«La cantieristica – ha detto l’assessore – deve diventare una priorità nelle politiche industriali del governo. Servono inoltre un piano nazionale per la cantieristica e  una visione complessiva del problema, che tenga conto delle competenze dei lavoratori e del ruolo dei Nuovi cantieri Apuania per l’economia apuana e toscana«.

Per questo l’assessore ha chiesto al ministro uno specifico incontro di approfondimento sull’ azienda di Carrara. Il ministro ha risposto manifestando la sua disponibilità a seguire la vicenda.
«Fin da domani – ha concluso Simoncini – insieme al sindaco di Carrara ci muoveremo per sollecitare il ministero a convocare rapidamente l’incontro».