Tutti vogliono sapere che cosa non torna nei conti della asl 1 di Massa Carrara, anche il consiglio comunale che ha presentato un ordine del giorno a firma dei capigruppo di maggioranza e minoranza. Non ci sono ancora gli elementi necessari per poter esprimere un commento ed assumere una posizione netta – si legge sul documento – ma le dimissioni di Antonio Delvino e la consegna dell’azienda nelle mani della dottoressa De Lauretis, direttore generale alla Asl 5, hanno sicuramente colto di sorpresa anche i consiglieri che chiedono un chiarimento possibilmente in breve tempo. E sicuramente il consiglio comunale vuole essere aggiornato sulla vicenda che potrebbe gravare sul sistema sanitario apuano. Questo chiede al sindaco Angelo Zubbani nell’ordine del giorno: “riferire le intenzioni della Regione Toscana e gli eventuali disaccordi delle scelte fatte con quanto stabilito nei piani e programmi condivisi ed adottati dal Consiglio Comunale”. si vuole essere certi che siano garantiti i servizi e l’assistenza ai cittadini e che non ci rimettano i lavoratori, le aziende e le cooperative che si ritrovano ora alle prese con problemi finanziari. Infine, nel documento si chiede al sindaco Zubbani di attivarsi nella prossima conferenza dei sindaci per dare una risposta ai tanti interrogativi.