0 Aservizio tgPartito ufficialmente oggi il progetto denominato “Tolleranza Zero”. Il progetto ideato dal presidente della commissione ambiente Agostino Incoronato con l’Assessore Andrea Ofretti, prevede un grande lavoro di prevenzione che vede la stretta sinergia  tra il presidente dell’Asmiu Carlo Paolini e il comandante della polizia municipale Francesco del Vino.  L’ambiente in cui viviamo va tutelato, ha spiegato Incoronato, e proprio grazie a questa collaborazione tra le parti l’auspicio è quello di  prevenire e nel caso, Correggere i comportamenti sbagliati adottati da cittadini maleducati.

 In sostanza il progetto prevede l’utilizzo di 7 addetti ASMIU che hano svolto un accurato corso di formazione  e raggiunto quindi la qualifica di Agenti accertatori. Il loro compito sarà quello di rilevare la situazione critica e compilare un apposito modulo che accerti la tipologia di infrazione ecologica commessa dal cittadino, sarà poi la polizia municipale a terminare la procedura assegnandoli una multa che potrà variare da un minimo di 25 euro ad un massimo di 250.  un passo obbligato secondo Paolini che plaude all’iniziativa di un lavoro congiunto.

 Per fare questo servirà, ha spiegato il comandante Del vino, adottare comportamenti congiunti atti a scoraggiare i comportamenti incivili.