“Donne, esperienza di cancro esperienza di vita, ancora”. Il progetto si rivolge principalmente a donne che stanno vivendo o hanno vissuto l’esperienza della malattia oncologica con l’obiettivo di aiutarle a elaborare e condividere tale vissuto tramite un lavoro sia di gruppo che individuale. E’ previsto un percorso di scrittura autobiografica attraverso il quale metabolizzare l’esperienza della malattia, resistere alla sofferenza e dare nuovo significato alla propria esistenza. Ci saranno attività di improvvisazione di gruppo: movimento corporeo, danza libera, attività ludiche, disegno, musica, rilassamento. Prima della chiusura del progetto, attivato dall’associazione Mafalda, ci sarà la possibilità di alcune sedute di counseling; al termine del progetto si prevede un convegno divulgativo.