Continuano i controlli della Polizia stradale di Massa Carrara: la scorsa sera, attorno alle 21.45 a Podenzana, una pattuglia di Pontremoli ha tentato di fermare un’Alfa romeo di grossa cilindrata con quattro persone a bordo, quando queste, all’improvviso, sono scese dall’auto e sono fuggite nei boschi lunigianesi. I militari hanno inseguito a piedi i quattro fuggitivi, allertando anche i colleghi di Massa Carrara che hanno inviato sul posto ulteriori pattuglie. Dopo un lungo inseguimento, è stato fermato alle prime luci dell’alba il conducente, 30 anni, kosovaro, mentre degli altri tre si sono perse le tracce. La banda si stava preparando a compiere un furto o una rapina in grande stile. All’interno della vettura, infatti, sono stati rinvenuti passamontagna, piedi di porco, tre radio ricetrasmittenti, cappellini con visiera, guanti in tessuto e gomma, mazze di grosse dimensioni, picconi, cunei di ferro, torce elettriche e tre bombolette di spray. Il materiale è stato sequestrato. Da successivi accertamenti e’ risultato che il veicolo era munito di polizza assicurativa falsa e anche la vettura è stata posta sotto sequestro. Il conducente è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, uso di atto falso e  possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Sono in corso indagini più approfondite da parte della polizia stradale di Massa Carrara e Pontremoli.