Ottanta chili di formaggio grana padano sono stati rubati la notte scorsa alla mensa dei poveri di Marina di Carrara, gestita dalla parrocchia della Santissima Annunziata. I malviventi, dopo aver scavalcato la recinzione che delimita il comprensorio della chiesa, sono entrati, attraverso una finestra, in un locale della mensa svuotando completamente una cella frigorifera dove erano stivati alcuni colli contenenti formaggio grana padano forniti al centro sociale Caritas dalla Agea, agenzia per le erogazioni in agricoltura, per il fabbisogno della mensa dei poveri

 Il parroco don Cesare Benedetti, molto turbato dal furto, fa un appello ai ladri affinché  facciano ritrovare il formaggio. La mensa dei poveri di Marina di Carrara, che ha il sostegno anche del comune di Carrara (è in fase realizzazione il progetto di raddoppio), fornisce gratuitamente circa 17 mila pasti l’anno prevalentemente ad extracomunitari ma anche a famiglie del posto. Mediamente sono una cinquantina le persone che ogni giorno si siedono ai tavoli della parrocchia per il pranzo.

 

 

da La Nazione