servizio completo di interviste alla pagina Telegiornale 11.8.10

 

Si chiama Budget Zero Megaparty l’evento che, domani sera, giovedì 12 agosto, affollerà Via Cavour, nel pieno centro di Massa; non è la solita festa in un locale, ma una sorta di sfida del gruppo “Massa non è una città per giovani” per ravvivare una strada spesso buia e dimenticata. Un’idea nata dalla mancanza di spazi in città per giovani dai 18 ai 30 anni e che ha ottenuto una buona risposta dei commercianti che, oltre a restare aperti, partecipano con un piccolo contributo economico.

 L’evento si svolgerà dalle 19.30 alle 24, un orario, spiegano Claudio Costelli e Luca Bellucci rappresentanti del gruppo, deciso in rispetto dell’ordinanza e per non creare troppi disagi ai residenti della zona. Per lo stesso motivo anche la musica sarà diffusa ad un volume accettabile ed i gruppi live si esibiranno in modalità acustica. La scelta della strada è dovuta a diversi motivi: innanzi tutto perché, a differenza della parallela Via Dante, Via Cavour è sempre stata al centro dei problemi dei commercianti e della viabilità, poi perché si presta ad essere divisa in settori, come vuole Budget Zero.

 A partire dalla parte di piazza Matteotti quindi si potrà trovare una postazione con vari dj, artisti di strada, giocolieri, artisti di strada, estemporanea d’arte, concerti live e la gara di cosplay, ossia costumi che rappresentano personaggi dei cartoni animati giapponesi. Tutti hanno accettato di esibirsi gratuitamente, la maggior parte appartenente al gruppo e massese. Sull’apposito pagina dell’evento creata su facebook hanno già confermato la partecipazione in circa 500.