ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

giovedì, 24 dicembre, 2009

https://www.antenna3.tv/2009/12/24/notte-di-natale-a-carrara-fiere-per-500-evacuati-richiesta-di-aiuto-da-parte-della-provincia-di-spezia-a-quella-di-massa-carrara-ad-ameglia-costretti-ad-abbandonare-le-case-per-larrivo-della-piena/

Mediavideo Antenna3

Notte di Natale a Carrara Fiere per 500 evacuati. Richiesta di aiuto da parte della Provincia di Spezia a quella di Massa Carrara. Ad Ameglia costretti ad abbandonare le case per l’arrivo della piena

di  Redazione

Centinaia di abitanti del comune di Ameglia (La Spezia), evacuati dalle loro case per l’ondata di piena del Magra attesa tra le 4 e le 6 della mattina del 25 dicembre, passeranno la notte di Natale in un padiglione di Carrara Fiere. La richiesta di aiuto è stata avanzata dalla Provincia di La Spezia alla Protezione civile della Provincia di Massa Carrara. Già altri abitanti della zona erano stati evacuati e sistemati in alberghi, ma oggi pomeriggio (l’ordinanza di sgombero dava tempo fino alle 20) è stato necessario evacuare altre 1.000 persone, le cui abitazioni sono minacciate dalla prevista esondazione del Magra. Di queste, 500 hanno trovato accoglienza nel territorio di La Spezia, per altre 500 è stato necessario chiedere ospitalità alla vicina Provincia di Massa Carrara. La Protezione civile ha così allestito 500 posti letto in un padiglione di Carrara Fiere, a Marina di Carrara, dove in quest e ore è già cominciato, con auto e pullman, il trasferimento degli evacuati. L’assistenza sarà fornita dalla Provincia di La Spezia, ma a coordinare i volontari liguri ci saranno volontari toscani.
La Sala operativa della Protezione civile conferma l’allerta meteo fino alle 18 del 25 dicembre. Situazione critica in particolare nelle province di Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Prato

ore: 19:02 | 

comments powered by Disqus