ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

domenica, 29 novembre, 2009

https://www.antenna3.tv/2009/11/29/quasar-massa-versilia-%e2%80%93-castellana-grotte-1-3/

Mediavideo Antenna3

QUASAR – MASSA VERSILIA – CASTELLANA GROTTE 1-3

di  Redazione

quasar_400_02Parziali: 27-29; 24-26; 25-23; 22-25.

Una bella partita, un arbitraggio a dir poco discutibile. Massa perde ma
grande prestazione degli uomini di Cantagalli che, di fronte ad una
Castellana bella e quadrata, avrebbe meritato almeno il tie break.
Una grande Quasar che ha lottato pur rimaneggiata e che ha fatto
vedere di valere molto di più della sua classifica. La
prestazione i ragazzi di Cantagalli l’hanno trovata, ora servono i
punti.

set: Non ci sono Fiori, distorsione alla caviglia sinistra
nell’ultimo allenamento, e Fenili, influenzato, Quasar, quindi, in
campo con Torre, capitano, in diagonale con Rodrigues, Faccioli e
Ivanov centrali, Bratoev e Bertoli di banda, Prandi libero.
Castellana con Mattera al palleggio con Evandro opposto, con
Jardel e Giosa centrali, Gallotta e Popelka alle bande, e Vicini
libero. Inizio equilibrato con buona soluzione in pipe di Bratoev. La
battuta di Jardel faceva male e Cantagalli chiamava subito tempo
(2-4). Al ritorno in campo ancora due ace di Jardel (2-6). Costa
entrava per Bratoev. Max Prandi riceveva bene il successivo servizio
e Rodrigues colpiva in diagonale. Poi arrivava l’ace di Ivanov. Al
tempo tecnico Massa sotto 5-8. Quasar in grande difficoltà in
ricezione e muro ma che trovava subito il punto con la parallela
dolce di Leo Rodrigues. Arrivava poi l’ace di Costa (7-8). L’otto
pari era una bomba di Rodrigues ed il sorpasso era firmato Faccioli.
Time out Lattari. Al ritorno in campo ancora ace in paralllela di
Costa. Era poi Faccioli a stoppare l’attacco di Castellana (11-8). I,
diagonale stretto di Rodrigues portava Massa sul 12-10. Evandro
trovava l’ace della parità 12-12. Bertoli in parallela e
Rodrigues al servizio firmavano il nuovo più due Massa che poi
scappava sul 15-12 con attacco out di Evandro (15-12). Il muro di
Torre valeva il 16-12. Al ritorno in campo 17-13 Quasar. Il muro su
Costa portava Castellana ancora vicino. Il servizio errato di Alves
però regalava a Massa il 18-14. Bertoli in pipe firmava il
20-15 e Lattari era al secondo tempo. Castellana tornava sotto
(20-16) ma l’errore al servizio di Popelka spingeva Massa al 21. Due
errori gratuiti di Massa valevano il 21-19 ed il time out Cantagalli.
Faccioli, servito deliziosamente da Torre, metteva giù il
punto 22. Rodrigues in diagonale valeva il 23-20 Quasar. Castellana
però era brava a tornare sotto con Evandro (23-23). Quasar al
set point ma errore al servizio di Bertoli. La battuta di Jardel
metteva in crisi la ricezione di casa e questa volta era di
Castellana il set point (24-25). Parità con l’errore del
brasiliano di Castellana ma anche Ivanov sbagliava nello stesso
fondamentale. A tenere viva la Quasar era Rodrigues (26-26). Ancora
errore al servizio, questa volta di Torre ma ancora Rodrigues,
monumentale, a fermare Castellana. Gli ospiti chiudevano al centro
27-29.

2° set:
formazioni invariate. Torre inventava il 2-3, Rodrigues metteva la
bomba del 3-3. Quasar a quattro con la battuta al fulmicotone di
Rodrigues. Ivanov metteva giù il 5-3. Ancora una buona Quasar
ma Castellana che tornava sul 6-7. Al primo tempo tecnico ospiti
sopra di uno. Costa riportava Massa in parità.  Sull’8-10
Cantagalli metteva dentro Bratoev per Bertoli. Ospiti sull’8-11 ma
Quasar che tornava sotto e pareggiava sul 12-12. Il sorpasso era di
Ivanov (13-12). Partita molto bella ed intensa. Squadre sul 14-14 ed
al secondo tempo tecnico prima Castellana ma di un solo punto. Massa
sempre a lottare ed in parità sul 19-19. Amore entrava in
battuta per Faccioli. Finale ancora una volta equilibrato. Colpo
incredibile per Bratoev per il 21-21. Vanini al servizio ma
Castellana avanti 22-23. Costa firmava la nuova parità e
Quasar che in contrattacco colpiva con precisione. Ospiti al set
point sul 23-24. Tempo per Cantagalli. Costa passava per la nuova
parità. Tocco fantasma visto su attacco out degli ospiti e
24-25 tra le proteste dei giocatori di casa e della panchina, il
cartellino alla panchina Quasar completava l’opera.
3° set: Quasar
sopra 3-1 con Bratoev, poi 4-2. Giosa metteva il muro su Rodrigues
del 4-5, Pipe imperiosa di Bratoev per la parità. Rodrigues
firmava in pallonetto il 7-5 Massa. Arbitro ancora protagonista con
un quarto tocco non fischiato a Castellana. Al primo tempo tecnico
Massa sopra 8-6. Massa sul 9-6 con Costa. Massa sull’11-7 e tempo per
Lattari. Alla ripresa due punti degli ospiti che accorciavano sul
meno uno. Time out per Cantagalli. Bratoev in diagonale portava Massa
sul 12-10. Castellana non mollava la scia. L’ace di Bratoev valeva il
15-11 Massa. Al tempo tecnico squadra di casa avanti 16-13. Al
ritorno in campo Ivanov sbagliava al servizio. Castellano metteva giù
il punto 15 per i suoi ma Faccioli ribadiva il vantaggio Massa
(18-15). Ospiti che tornavano vicini con un ace di Evandro (19-18).
Bratoev riportava i suoi al più due. La fortuna dirigeva
l’attacco di Evandro nel campo di Massa, dopo il tocco del nastro.
Massa saliva sul 21-19. Entrava Insalata, al rientro dopo un lungo
infortunio, ed al servizio andava Jardel. Il muro di Castellano su
Rodrigues portava al 21-21 ed al tempo Massa. Sul 22-21 Amore al
servizio. Massa sul 23-22 ma errore al servizio di Torre per la nuova
parità. Bratoev conquistava il set ball. Tempo per Lattari con
fischio dell’arbitro per il servizio già partito. Incredibile
arbitraggio e non è il primo visto a Forte dei Marmi. Muro di
Bratoev e set chiuso.
4° set: inizio
rocambolesco con Massa sopra 3-1 in virtù di un giallo a
Castellana per proteste. Rodrigues firmava al servizio il 5-2 e
Lattari chiamava tempo. Massa saliva sul 6-3 e lottava per riaprire
definitivamente la gara. Rodrigues portava Massa sul 7-4 ed al primo
tempo tecnico Quasar sopra 8-5. Rodrigues firmava il 9-6.
Un’infrazione a rete ospite spingeva Massa sul 10-7. Prandi difendeva
una gran palla e Bratoev lo premiava con il block out del 12-9.
Castellana rientrava sul 12-11. Massa sul 13-11 ma Evandro a ricucire
con un grande attacco. Ace e primo punto dal suo rientro per Vito
Insalata. Costa metteva giù il nuovo vantaggio Massa. Squadre
in equilibrio (14-14) ed al secondo tempo tecnico ospiti avanti di
uno. Errore in appoggio di Bratoev e Castellana al più due.
Altra chiamata arbitrale contestata e 15-18 per gli ospiti con time
out per Cantagalli. Ospiti al 16-19. Invasione incredibile fischiata
a Massa e Castellana sul 16-21 con il secondo cartellino alla squadra
di casa. Dentro Bertoli per Torre con il servizio di Rodrigues.
Bratoev metteva giù il 18-22.

Un’invasione clamorosa di Castellana non veniva ravvisato
dall’arbitro. Rodrigues ci riportava sul 19-23. Massa al meno 3 e
tempo per Lattari. Ospiti sul 20-24 con block out su Costa. Attacco
out degli ospiti e 22-24 per Castellana. Chiudeva Gallotta.

ore: 22:53 | 

comments powered by Disqus