ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

mercoledì, 24 marzo, 2021

http://www.antenna3.tv/2021/03/24/in-bici-con-la-droga-la-polizia-di-stato-denuncia-un-42-enne-di-massa/

Mediavideo Antenna3

In bici con la droga: la Polizia di Stato denuncia un 42 enne di Massa

di  Redazione web

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Squadra Volante della Questura, impegnati in un servizio finalizzato al contrasto della criminalità diffusa nei contesti di degrado urbano, procedevano al controllo identificativo di un uomo che transitava in via Aurelia Ovest in sella alla sua bici assumendo un atteggiamento sospetto.

Durante il controllo i poliziotti percepivano un forte odore di sostanza stupefacente tipo cannabis provenire dallo zaino dello stesso, infatti, il 42 enne massese deteneva un involucro contenente alcune inflorescenze di marijuana.

Ritenendo che potesse detenere altra sostanza stupefacente, gli agenti estendevano i relativi controlli presso la sua abitazione, ove veniva rinvenuto un involucro cartaceo contenente circa 50 grammi di marijuana.

Pertanto, l’uomo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Inoltre, nel proseguimento dell’attività di controllo del territorio, gli agenti delle Volanti intervenivano per un dissidio fra automobilisti, appurando che uno dei due soggetti coinvolti, che aveva minacciato gravemente l’altro, era detentore di armi.

Per tali motivazioni e per garantire un’efficace attività di prevenzione, i poliziotti procedevano al ritiro cautelare delle armi legittimamente detenute da tale soggetto.

ore: 13:56 | 

comments powered by Disqus