ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

giovedì, 26 marzo, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/03/26/massa-due-persone-sanzionate-per-il-nuovo-illecito-ammnistrativo-si-erano-introdotte-nella-pista-di-minimoto-a-turano-per-fare-sport/

Mediavideo Antenna3

Massa – Due persone sanzionate per il nuovo illecito ammnistrativo. Si erano introdotte nella pista di minimoto a Turano per fare sport.

di  Redazione web

Nella mattina odierna, le Volanti della Polizia di Stato hanno intensificato i controlli nei pressi degli Uffici Postali dove, da oggi e fino al primo aprile, si registra una maggiore presenza di persone a causa del pagamento delle pensioni, secondo una suddivisione dei beneficiari in ordine alfabetico.

Le operazioni di pattugliamento si sono svolte anche in prossimità del capolinea degli autobus e delle principali fermate dei bus dislocate nel capoluogo apuano, dove sono state controllate persone per verificare se gli spostamenti a bordo dei mezzi pubblici fossero giustificate dalle cause previste dal recente Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Nel pomeriggio, è giunta al 113 la segnalazione di un furto in atto presso la pista Go Kart di Via Vicinale Montepepe. La Sala Operativa è stata allertata dal proprietario che, tramite sistema di video-allarme collegato con il cellulare, ha riferito che due soggetti si erano introdotti all’interno della pista scavalcando le recinzioni.

Le “pantere” della Polizia di Stato si sono precipitate a sirene spiegate e, giunte sul posto, hanno immediatamente individuato le persone. Quelli che apparivano ladri provetti in abbigliamento sportivo erano in realtà due amici che, in considerazione delle misure restrittive previste per il contenimento del coronavirus, avevano deciso di fare sport e allenarsi lontano da occhi indiscreti.

Purtroppo, ai due runner massesi non è andata bene. Il proprietario, vista la situazione, ha deciso di non procedere con la denuncia per il reato di invasione di terreni ed edifici. Tuttavia, entrambi sono stati sanzionati ai sensi del Decreto Legge 25 marzo 2020, che prevede una specifica figura di illecito amministrativo per chi viola le misure di contenimento del contagio e la sanzione del pagamento di una somma di denaro da 400 a 3000 Euro. Si tratta delle prime nuove sanzioni applicate a Massa.

ore: 19:21 | 

comments powered by Disqus