ore:  15:12 | Maltempo, codice arancione per temporali, vento e mareggiate dalle 18 di oggi, giovedì, alle 20 di sabato 26 settembre

ore:  14:34 | Coronavirus: TOSCANA – 90 nuovi casi, 1 decesso, 93 guarigioni

ore:  13:02 | allerta colore Giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Mercoledì, alle ore 23.59 Giovedì, 24 Settembre 2020

ore:  14:57 | Codice giallo per pioggia e temporali fino alla mezzanotte di domani

ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

mercoledì, 20 marzo, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/03/20/domani-linaugurazione-ai-quercioli-del-monolite-con-la-poesia-di-bellugi-il-basamento-in-marmo-e-gia-stato-imbrattato-con-della-tinta-rossa-e-continuano-le-polemiche/

Mediavideo Antenna3

DOMANI L’INAUGURAZIONE AI QUERCIOLI DEL MONOLITE CON LA POESIA DI BELLUGI. IL BASAMENTO IN MARMO E’ GIA’ STATO IMBRATTATO CON DELLA TINTA ROSSA E CONTINUANO LE POLEMICHE.

di  Redazione web

Il monolite vero e proprio con la poesia di Bellugi ancora non è stato installato, ma il basamento che intanto è stato posizionato nel parco dei Quercioli nella notte è stato imbrattato. Ignoti hanno rovesciato sul blocco di marmo della tinta rosa, finita anche sul prato, come a far capire – e lo avevano già detto a parole – che quel monumento una parte della città di Massa non lo vuole e non resisterà integro. “Chi ha deturpato il monolite si è classificato da solo – commenta Stefano Benedetti, presidente del consiglio comunale di Massa – sarebbe invece da denunciare e condannare chi da mesi fomenta l’odio fra i cittadini perché è palese la strumentalizzazione politica contro l’amministrazione”. Benedetti si riferisce all’Anpi di cui dice: “il suo scopo è metterci in ginocchio insieme al centro sinistra che non ha più argomenti da contrapporre”. L’Anpi ha dichiarato che non parteciperà alle celebrazioni della Liberazione di Massa: “Organizzerà lo stesso le celebrazioni – precisa Benedetti – perché i valori della libertà non sono patrimonio esclusivo dell’ Anpi, ma di tutti coloro che ci credono”. Per il coordinamento di Articolo uno – Mdp “la stele è un tentativo ideologico funzionale a distrarre e occultare il vuoto politico dell’attuale amministrazione, che od oggi può vantare solo inadeguatezza dei temi posti in essere”. “Il sindaco non è nato né cresciuto a Massa – continua – non ne conosce i sentimenti profondi e non si misura con il rispetto e la storia del territorio”. Esprime soddisfazione Casapound che dopo il gesto vandalico commenta: “la sinistra, che ha perso il consenso, vuole alzare il livello di scontro avvelenando il normale dibattito politico”.

ore: 18:52 | 

comments powered by Disqus