ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

ore:  11:34 | ALLERTA maltempo elevata ad ARANCIONE dalle 18 di oggi alle 13 di domani, domenica

ore:  12:04 | allerta colore giallo per rischio idrogeologico e temporali forti dalle ore 06.00 Venerdì, 24 Luglio 2020 alle ore 20.00 Venerdì, 24 Luglio 2020

ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

giovedì, 21 febbraio, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/02/21/campioni-nella-memoria-sabato-23-febbraio-2019-nel-palazzo-ducale-di-massa-il-convegno-collegato-alla-mostra-fotografica/

Mediavideo Antenna3

Campioni nella memoria: Sabato 23 febbraio 2019 nel Palazzo Ducale di Massa il convegno collegato alla mostra fotografica

di  Redazione web

Era stato rinviato all’inizio di febbraio a causa dell’allerta arancione “Campioni nella memoria” il convegno collegato mostra fotografica su atleti deportati nei campi di concentramento che era stata allestita nelle sale della ex presidenza del Palazzo Ducale di Massa ed è stata visitabile fino al 14 febbraio scorso

Il nuovo appuntamento è ora fissato sempre nella Sala della Resistenza del Palazzo sabato 23 febbraio 2019 a partire dalle ore 10.

Questo il programma:

 

Moderatore:

Paolo Allegretti

Delegato Regionale per la Toscana

della Unione Nazionale

Veterani dello Sport

ore 10,00 Saluti Istituzionali

Presentazione del Convegno

Paolo Allegretti

Delegato Regionale Toscana UNVS

Barbara Trevisan

Docente Scienze Motorie Istituto Altiero Spinelli

di Scandicci (Fi):

“Campioni nella Memoria: origine della Ricerca,

elaborazione della Mostra e sua diffusione”

Gherardo Bonini

ASUE/CESH:

“Una Europa malata: l’antisemitismo nell’Europa

intraguerre. Il caso Austria”

Tiziano Lanzini

ANED Firenze

Associazione Nazionale ex Deportati:

“Lo sport nei campi di sterminio”

ore: 10:15 | 

comments powered by Disqus