ore:  14:17 | allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23.59 di Mercoledì 06 Gennaio 2021

ore:  13:46 | Codice giallo per neve e rischio idrogeologico su quasi tutta la regione

ore:  12:48 | Emesso aggiornamento allerta codice Giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Martedi 05.01.2021

ore:  16:10 | Allerta meteo ‘gialla’ prorogata per tutto domani, lunedì 4 gennaio

ore:  13:13 | Emessa aggiornamento allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Domenica 03.01.2021

sabato, 16 gennaio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/01/16/un-toscano-su-3-vive-con-fido-o-micio-ma-crisi-incide-su-adozioni-e-spesa-per-salute-cani-e-gatti/

Mediavideo Antenna3

Un toscano su 3 vive con Fido o Micio Ma crisi incide su adozioni e spesa per salute cani e gatti

di  Redazione web

Un toscano su tre convive con un gatto o con un cane, ma a causa della crisi sono diminuite nel 2015 le adozioni di animali domestici. Sono le cifre fornite da Coldiretti in base all’elaborazione di dati Eurispes alla vigilia dei “raduni” di animali in molte piazze toscane per la festa, domani, di S. Antonio Abate protettore degli animali.
Almeno un milione di toscani (33%) non può fare a meno di condividere la propria casa con un cane o un gatto, se non addirittura più di uno. Ma la crisi economica ha determinato nel 2015 una contrazione delle adozioni e dell’accoglienza. Se nel 2013 la presenza degli animali domestici aveva fatto segnare un vero e proprio record toccando il 40%, nel 2015 è crollata fino al 33% e l’81,9% dei toscani spende, per accudire gli animali, meno di 50 euro al mese. gli animali più comuni nelle case dei toscani? Nell’ordine cane (63%), gatto (41%), pesci e tartarughe (7,3%), uccelli (6,7%) e conigli (2,9%).

ore: 13:53 | 

comments powered by Disqus