ore:  15:12 | Maltempo, codice arancione per temporali, vento e mareggiate dalle 18 di oggi, giovedì, alle 20 di sabato 26 settembre

ore:  14:34 | Coronavirus: TOSCANA – 90 nuovi casi, 1 decesso, 93 guarigioni

ore:  13:02 | allerta colore Giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Mercoledì, alle ore 23.59 Giovedì, 24 Settembre 2020

ore:  14:57 | Codice giallo per pioggia e temporali fino alla mezzanotte di domani

ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

giovedì, 10 settembre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/09/10/blitz-in-villa-di-proprieta-russa-spariti-20mila-euro-i-ladri-hanno-atteso-che-la-famiglia-andasse-al-mare-e-sono-entrati/

Mediavideo Antenna3

Blitz in villa di proprietà russa: spariti 20mila euro I ladri hanno atteso che la famiglia andasse al mare e sono entrati

di  Redazione web

RUBANO 20mila euro tra soldi, gioielli e ricordi di una vita. Raid di ladri in piena regola ieri pomeriggio, intorno alle 14, in una villa in via delle Macchie a Poveromo. Vittima una famiglia di russi, in vacanza a Marina di Massa. E ora, con l’arrivo dell’autunno, scatta l’allarme furti in una zona dove molti turisti hanno la seconda casa dove trascorrere dei momenti sereni, lasciate incustodite per molti mesi. I carabinieri indagano sul furto. Hanno atteso che la famiglia andasse al mare per trascorrere qualche momento di serenità per passare all’azione: sicuri di non essere disturbati hanno svitato un’inferriata di una finestra della villetta a pochi passi dal mare e sono entrati in salotto. È bastata una manciata di minuti ai ladri per impossessarsi dei monili d’oro della famiglia. I carabinieri sono stati allertati da un vicino di casa che, passanto davanti l’abitazione, ha visto la finestra aperta e un pezzo di ferro dell’inferriata appoggiato al muro esterno dell’abitazione. Quando i militari sono entrati nella villetta hanno trovato un tragico spettacolo: tutta la casa era a soqquadro, vestiti sparsi in tutte le stanze, cassetti dei mobili per terra, documenti e carta sparsa nei corridoi. Alla famiglia di russi è stato portato via un bottino che si aggira sui 20mila euro: si parla di gioielli, orologi di lusso, banconote.

A DARE la notizia del furto è stato in vicino, testimone indiretto di un’azione che, probabilmente, era stata organizzata da tempo e che i ladri non aspettavano altro che un momento propizio per entrare in azione. Approfittando anche del momento di relativo relax della zona, dopo la stagione estiva, con poche auto che transitano nella strada interna di Poveromo, i malintenzionati hanno operato in totale tranquillità. Gli inquirenti adesso stanno indagando per ricostruire alla perfezione la dinamica dell’accaduto, alla ricerca di prove utili a risalire ai responsabili del furto. Il quartiere adesso è in apprensione perché ha paura che altri episodi si ripetano nei prossimi giorni.

 

la nazione

ore: 17:40 | 

comments powered by Disqus