ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

ore:  11:34 | ALLERTA maltempo elevata ad ARANCIONE dalle 18 di oggi alle 13 di domani, domenica

ore:  12:04 | allerta colore giallo per rischio idrogeologico e temporali forti dalle ore 06.00 Venerdì, 24 Luglio 2020 alle ore 20.00 Venerdì, 24 Luglio 2020

ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

martedì, 23 giugno, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/06/23/guerra-del-camioncino-in-via-roma-interviene-una-delle-due-protagoniste-dellepisodio/

Mediavideo Antenna3

Guerra del “camioncino” in Via Roma. Interviene una delle due protagoniste dell’episodio

di  Redazione web

Via_Roma,_CarraraCi terrei a dare la mia versione dei fatti.
Ieri mattina sono entrata nel Bar Crema per pagare una bolletta e approfittando dell’occasione ho chiesto gentilmente informazioni sul camioncino e sull’autorizzazione comunale. Questo perchè, questa sera, nel consiglio dei cittadini si sarebbe discusso dell’argomento. La titolare del bar, molto gentilmente mi ha risposto che il camioncino non sarebbe più venuto e che il comune non c’entrava nulla. Si è detta anche molto dispiaciuta dell’accaduto. Tutto si sarebbe concluso in questi termini se non fosse subentrato un ragazzo, a me sconosciuto, che ha cominciato ad urlare e inveire, insultando la persona che era con me. Visto gli animi surriscaldati e l’atteggiamento poco amichevole, ho preferito uscire. La mia amica invece è stata sbattuta fuori a forza. Sono stata più volte insultata e la mia amica è stata fermata per strada, poche ore dopo, e nuovamente insultata volgarmente, con parecchi testimoni presenti. La mia intenzione era solo fare chiarezza sulle autorizzazioni che vengono concesse da un comune che per installare una targa o cambiare una persiana, nel centro storico e via Roma, richiede pratiche lunghissime, costose, il parere della sovrintendenza e relazioni varie e dettagliate. Questa mattina, a seguito di un esposto contenete un’alterazione vergognosa della realtà dei fatti,  e a seguito delle minacce ricevute, mi sono vista costretta a recarmi al commissariato di Carrara per sporgere querela nei confronti della titolare del bar.Non riesco a spiegarmi un comportamento tanto ostile, maleducato e volgare.Credo sia più che legittimo appurare l’esistenza di autorizzazioni in merito e cercare trasparenza. Se questo è il trattamento riservato a un consigliere dei cittadini che chiede gentilmente spiegazioni, sarò costretta, mio malgrado, e con molto dispiacere, a lasciare questo impegno.
Sono terribilmente amareggiata e delusa.
Cordiali Saluti

ore: 18:45 | 

comments powered by Disqus