ore:  15:12 | Maltempo, codice arancione per temporali, vento e mareggiate dalle 18 di oggi, giovedì, alle 20 di sabato 26 settembre

ore:  14:34 | Coronavirus: TOSCANA – 90 nuovi casi, 1 decesso, 93 guarigioni

ore:  13:02 | allerta colore Giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Mercoledì, alle ore 23.59 Giovedì, 24 Settembre 2020

ore:  14:57 | Codice giallo per pioggia e temporali fino alla mezzanotte di domani

ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

sabato, 4 aprile, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/04/04/qui-si-cambia-clima-i-comuni-di-massa-carrara-e-lunigiana-verso-le-emissioni-zero-procede-il-progetto-past-patto-dei-sindaci-tranfrontaliero-promosso-dalla-provincia-di-massa/

Mediavideo Antenna3

QUI SI CAMBIA CLIMA! I COMUNI DI MASSA, CARRARA E LUNIGIANA VERSO LE EMISSIONI ZERO PROCEDE IL PROGETTO “PAST – PATTO DEI SINDACI TRANFRONTALIERO” PROMOSSO DALLA PROVINCIA DI MASSA-CARRARA

di  Redazione web

cover fb qsc2“PAST Patto dei Sindaci Transfrontaliero” è il nome un pò ermetico del Progetto promosso dalla Provincia di Massa-Carrara per rendere più virtuosa dal punto di vista energetico la nostra provincia.

Anche il nome dell’obiettivo necessità una spiegazione: “20-20-20”. Siginfica raggiungere il 20% di risparmio energetico, produrre il 20% in più di energia da fonti rinnovabili, riducendo così del 20% le emissioni di CO2 e entro il 2020.

Considerato che raggiungere questo obiettivo per le città e comuni di piccole dimensioni può essere troppo impegnativo a livello economico e tecnico, la Provincia di Massa-Carrara ha promosso il Progetto PAST (nell’ambito del P.O. Transfrontaliero Marittimo Italia-Francia) che prevede per i Comuni della Provincia due fasi fondamentali: la realizzazione dell’IBE (Inventario Base delle Emissioni) e la redazione del Piano per l’Energia Sostenibile(PAES), un documento che che programma una sistema di azioni e progetti impegnando i comuni ad attuarli entro il 2020.

La Provincia di Massa-Carrara sarà affiancata per la parte tecnica da Ambiente Italia, mentre la Cooperativa AlterEco in collaborazione con Legambiente realizzeranno una campagna divulgativa verso i cittadini.

Realizzato il PAES, l’ultimo passaggio sarà la firma del Patto dei Sindaci (Covenant of Majors) un sodalizio europeo per la lotta ai cambiamenti climatici, che impegna i comuni a realizzare le azioni definite entro il 2020.

Ed ecco quindi i 13 Comuni  impegnati oggi nel PAST: Carrara e Massa nell’area di Costa, Aulla, Casola L., Filattiera, Fosdinovo, Licciana Nardi, Mulazzo, Podenzana, Pontremoli, Tresana, Villafranca L. e Zeri in Lunigiana. Essi si andranno ad aggiungere a Bagnone, Comano, Fivizzano e Montignoso che hanno già portato a termine il percorso. Il risultato finale vedrà pertanto tutti i 17 Comuni della Provincia di Massa-Carrara impegnati firmalmente con l’UE per la virtuosità energetica.

Nel workshop “I Comuni della Lunigiana verso il Patto dei Sindaci (Covenant of Majors)” che si terrà Mercoledì 8 aprile 2015 alle ore 15,30 al Castello di Terrarossa si sancirà un passaggio fondamentale del progetto. Infatti verrà presentato ai Comuni il Bilancio delle Emissioni della Lunigiana (IBE) e la proposta di un ventaglio di azioni utili agli obiettivi da inserire nel Piano dell’Energia, che il forum dei Sindaci dovrà vagliare e adottare.

“L’Amministrazione provinciale – dichiara Narciso Buffoni, Presidente della Provincia di Massa-Carrara – con la promozione di questo secondo progetto europeo sul tema dell’efficienza energetica, conferma l’impegno per la qualità dello sviluppo attraverso il sostegno alle amministrazioni locali in un percorso che porterà il nostro territorio a fornire il proprio concreto contributo alla lotta contro il riscaldamento globale, migliorando l’ambiente, l’economia e la qualità della vita.”

flyer seminari past 1 IBE

ore: 19:38 | 

comments powered by Disqus