ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

mercoledì, 25 giugno, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/06/25/grande-successo-per-la-prima-edizione-del-poesia-festival-citta-di-massa-applausi-per-le-guest-star-andrea-bocelli-franco-loi-e-mario-nancesi/

Mediavideo Antenna3

Grande successo per la prima edizione del “Poesia Festival citta’ di Massa”, Applausi per le guest star Andrea Bocelli, Franco Loi e Mario Nancesi

di  Redazione web

premio poesia andrea bocelli accompagnato dai figli matteo sx + amos dxSi è chiusa con successo la prima edizione del “Poesia festival città di Massa” la rassegna dedicata interamente all’arte poetica che si è svolta in quattro giornate, la prima al Teatro Comunale Guglielmi, le altre tre a Palazzo Ducale. Moltissimi i giovani accorsi, più di quattrocento, solo nella prima giornata a dimostrazione che la poesia resta tutt’oggi un’arte sempre viva ed affascinante anche per le nuove generazioni. Moltissimi i poeti che hanno partecipato alla prima edizione del “Premio Poesia Città di Massa”, in prevalenza giovani, con circa duecentocinquanta poesie in soli dieci giorni di bando. Numerosissimo anche il pubblico che ha applaudito il Maestro Andrea Bocelli, il grande poeta italiano Franco Loi cui è stato conferito il premio alla carriera così come a Mario Nancesi massimo poeta massese, ricercatore delle nostre tradizioni e autore dell’importante ‘Vocabolario enciclopedico del vero dialetto massese’ al quale Mons. Santucci ha aggiunto la medaglia aurea della diocesi .

La grande manifestazione dedicata alla poesia è stata aperta da Andrea Bocelli ospite d’eccezione che ha voluto essere presente con i suoi due figli maggiori Amos e Matteo, musicisti straordinari che hanno accompagnato magistralmente al pianoforte i lettori. Bocelli, nella veste inedita di paroliere, ha recitato dei versi composti da lui stesso, dal titolo “Una voce”, una poesia molto toccante dedicata a suo padre e interpretata proprio poche ore prima del suo matrimonio. Tanti i consensi per il tenore ed anche per Amos e Matteo concertisti.

Il festival  è stato inaugurato dal Presidente del Centro Francescano Internazionale di Studi per il Dialogo fra i Popoli Maria Luisa Drago, ideatrice dell’iniziativa, che ha dichiarato: «E’ con grande piacere che do l’avvio a questa prima edizione del Poesia Festival città di Massa che apre il calendario annuale delle iniziative culturali realizzate dalla nostra associazione. L’aggiunta di questa iniziativa rende sempre più concreto l’impegno che il Centro Francescano svolge a favore della nostra città. La poesia è espressione di un’arte delicata ma al contempo concreta della vita che desideriamo promuovere oggi, Giornata Mondiale della Poesia, e proseguire nelle prossime giornate per concludere con il conferimento del Premio poesia città di Massa”.

La manifestazione ha visto il coinvolgimento delle scuole e ha messo in luce tutti gli aspetti dell’arte poetica: dall’oralità, ai fumetti, fino al suo rapporto con i social network.

E’ stato affrontato il tema molto importante della spiritualità nella poesia, che è di tutti, di ciascuno e non se ne può fare a meno, grazie all’intervento del vescovo diocesano Monsignor Giovanni Santucci.

Ascoltata a bocca aperta in grande silenzio la magistrale lezione che il prof. Giuseppe Benelli docente di filosofia del linguaggio ha tenuto ai ragazzi della scuola media sul valore del dialetto e della poesia dialettale che esprime la musicalità del verso della parola, il senso profondo più autentico della poesia che la lingua italiana non sa esprimere.

Molto apprezzati sono stati gli omaggi al festival, le interpretazioni delle poesie con i fumetti di Giulio Peranzoni, l’interpretazione dell’antica poesia con i Maggianti di Montignosoi flauti della classe di Stefania Dini della scuola media Taliercio di Marina di Carrara, gli arpisti della classe di Veronica Pucci dell’associazione Pina Telara, l’organista Giancarlo Padoan, il regista Giovanni Martinelli  per l’intervista a Franco Loi e per la proiezione del suo film sul grande poeta, la cantautrice Luisa Pecchi,  le riprese televisive di Angelo Iannattone e di Roberto Tommasi e le foto di Giuseppe Capozzolo.

Il sindaco Alessandro Volpi ha concluso ringraziando per l’organizzazione della rilevante iniziativa che ha saputo unire poeti di età diverse con diverse forme poetiche e invitando i giovani a proseguire. Il Festival si è concluso con il conferimento del “Premio Poesia città di Massa”. La giuria presieduta dal Prof. Giuseppe Benelli e composta da Maria Pia Bigini, Maria Luisa Drago, Tiziana Giannoni, Stefania Larghi, Lucia Maffei, Luigi Mentasti e Franca Tenerini Maggiani ha scelto i vincitori. Per la sezione A over 18 i vincitori sono: Primo premio ex aequo a Gabriella Izzo Giorgi con la poesia “Tu sei un uomo” e a Maria Lenzi con la poesia “E poi”, secondo premio ad Arturo Faraoni con la poesia “Amore eterno”,  terzo premio ad Antonietta Di Maria con la poesia “Pioggia di lacrime”. I segnalati sono:  Paolo Milani, Antonella Ronzulli, Carla Battistini, Federica Bonzi, Antonia Squillaci Sgrò, Benedetta Cardone, Valentina Lodi e Sandro Scuto. Per la sezione B under 18 i vincitori sono:  scuole primarie: premio ex aequo a Bianchi Maria con “Addio pallone”, Talita Cocconi con “Il mare”, Colotto Gaia con “Serenità”, Sofia D’Agostino con “Sono poeta”, Giarratana Vittoria con “Primavera”, Matteo Galletti con “Mare”.  scuole secondarie di primo grado: il vincitore è Daniel Ragoni della scuola media A. Dazzi di Carrara con la poesia “La vita è bella”. scuole secondarie di secondo grado:  Luca Angeli del liceo linguistico G. Pascoli con la poesia “La pioggia”, Irene Iacopetti del liceo classico Rossi con la poesia “Melodia di speranza”, Samuele Mione del liceo classico di Sarzana con la poesia “Ebreo”. I segnalati sono: Gioia Giusti ed Elisabetta Zavattaro del liceo classico Rossi, Carlo Claudio Rivieri dell’Istituto Barsanti e Andrea Grillotti dell’università di Pisa.

 

ore: 17:26 | 

comments powered by Disqus