ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

giovedì, 29 maggio, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/05/29/festa-del-lago-di-porta-il-2-giugno-presso-casina-mattioli-nel-comune-di-montignoso/

Mediavideo Antenna3

festa del Lago di Porta il 2 Giugno presso Casina Mattioli nel comune di Montignoso.

di  Redazione web

lago di portaMolte le iniziative previste per la festa del Lago di Porta che si svolgerà il 2 Giugno presso Casina Mattioli nel comune di Montignoso.

Sotto il Patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Massa Carrara e il Comune di Montignoso, il Circolo Legambiente, con il quartiere Renella e gli scout AGEA organizzano questa nuova festa al Lago per far diventare un bene comune quell’inestimabile scrigno di biodiversità che è il Lago di Porta.

Molte le iniziative: le passeggiate lungo l’argine a piedi e in bicicletta accompagnati da guide ambientali, animazione ambientale per bambini, mostre, degustazioni.

Tanti gli stand presenti dove saranno presenti mostre sulla biodiversità, sui manufatti con materiali del lago e uno stand con i prodotti dei Lavori Artigianali realizzati all’interno del Carcere di Massa; questa iniziativa interviene Paolo Panni presidente di Legambiente nasce da una stretta collaborazione con la direttrice del carcere Dott..ssa Martone, che ha visto e vedrà l’Istituto e Legambiente collaborare in diverse iniziative con l’obiettivo di una migliore integrazione istituto e territorio. 

L’ evento della festa del lago vuole essere pertanto anche l’occasione per promuovere le potenzialità produttive del carcere di Massa, al cui interno sono attive le lavorazioni di tessitoria e sartoria per la produzione di coperte e lenzuola da destinare a tutti gli istituti penitenziari su scala nazionale. Grazie ad un corso di formazione professionale finanziato dalla Provincia di Massa Carrara, è stato attivato un ulteriore laboratorio sartoriale che realizza borse e manufatti vari di stoffa che saranno esposti in occasione dell’evento della festa del lago , insieme anche a dipinti ed altri lavori artigianali realizzati dai detenuti,che potranno anche essere acquistati con un piccolo contributo economico.

La partecipazione del carcere all’iniziativa, quindi, conferma l’importanza della connessione territoriale e sociale per la realizzazione di percorsi di reinserimento dei detenuti effettivi e produttivi, ma nello stesso tempo vuole essere anche una testimonianza di solidarietà degli ospiti della Casa di reclusione di massa  alle problematiche ecologiche.

Il tema di quest’anno è Liberi di Migrare, un contributo che Legambiente dà al Comitato 366, nato da tante associazioni della Provincia (Accademia Apuana della pace, Arci, Avaa, Caritas, Emergency, Legambiente) all’indomani della tragedia di Lampedusa del 3 Ottobre, che vuole promuovere sul territorio una diversa cultura dell’accoglienza sul territorio.

Su tale tema saranno incentrate due iniziative del pomeriggio:


15.30 Memoria e accoglienza

Incontro con il Comitato 3 ottobre

Francesco Mincone, giornalista Giornale Radio Rai, ricorderà i naufragi di ottobre e i recenti arrivi di migranti, seguiti per la redazione Cronaca


16.00 Piantumazione dell’albero per la cittadinanza dedicato ad un bambino figlio di immigrati nato a Montignoso

La festa è un’iniziativa di Legambiente, spiega ancora Paolo Panni , ma senza la preziosa collaborazione di altre associazioni e realtà del territorio non sarebbe così ricca come siamo riusciti a costruirla quest’anno.

Si vogliono ringraziare tutte le associazioni: dal comitato 366 della Provincia di Massa Carrara, del quartiere Renella, dall’Ass. Acqua, di Blancateatro ma anche tutte le aziende che offriranno i loro prodotti per le degustazioni.

L’iniziativa è anche quest’anno inserita nel programma della Festa Europea dei Parchi, e Voler Bene all’Italia che ha l’obiettivo di valorizzare i piccoli comuni quali territori custodi della biodiversità dell’identità e dei saperi: valori che il mondo ci invidia e su cui vale scommettere.

Queste le inziative previste per la giornata oltre a quelle già segnalate:

Ogni ora partenza di visite guidate a piedi e in bicicletta

dalle 10.00 Laboratori ambientali per bambini

ore 16.30 spettacolo teatrale “HUMUS OMUNCULUS” -Liberamente ispirato a“L’uomo che piantava gli alberi” di Jean Giono a cura di Blancateatro

alle 16.30 Visita al bosco allagato (E’ obbligatorio indossare stivali, attività su prenotazione per massimo 12 persone)

ore 17.30 degustazioni prodotti tipici locali

All’interno della fesa sarà possibile prendere a prestito alcune biciclette per visitare il lago.

Si invitano tutti i visitatori a venire alla festa con modalità sostenibili: Bicicletta, piedi, Pattini. Chi arrivasse in auto è pregato di parcheggiarla al campo sportivo di Montignoso e di raggiungere la festa con il Bus navetta gratuito attivo dalle 14.30.

ore: 18:21 | 

comments powered by Disqus