ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

sabato, 26 aprile, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/04/26/in-attesa-di-nuova-gara-prorogata-a-fine-anno-scolastico-la-ristorazione/

Mediavideo Antenna3

In attesa di nuova gara prorogata a fine anno scolastico la ristorazione delle mense

di  Redazione web

fiori mauroEssendo imminente la scadenza dell’appalto relativo al servizio di ristorazione nelle scuole e negli asili nido, la Giunta Comunale ha deliberato la proroga fino alla fine dell’anno scolastico dell’affidamento attualmente in corso.

Nel contempo, ha predisposto l’attivazione di tutte le procedure relative all’indizione di una nuova gara, dopo aver raccolto proposte e suggerimenti da tutti i soggetti interessati al servizio.

Il nuovo Capitolato dovrà, pertanto, tener conto delle seguenti linee di indirizzo emerse dal confronto:

1-      piena salvaguardia occupazionale;

2-      mantenimento degli attuali punti di cottura, le cui spese di manutenzione ordinaria faranno carico alla ditta aggiudicataria;

3-      progetto pilota di raccolta differenziata dei rifiuti e di educazione alimentare ed ambientale per i bambini interessati;

4-      trasferimento alle mense solidali dei pasti non utilizzati;

5-      utilizzo nei menù  di prodotti locali, D.O.P., I.G.P. e biologico;

6-      costanti controlli sulla preparazione dei pasti con maggior coinvolgimento della Commissione Mense Scolastiche.

In particolare la salvaguardia degli attuali punti cottura, e del livello occupazionale, rappresenta un risultato importante, niente affatto scontato, che richiede un impegno anche finanziario non indifferente da parte dell’Amministrazione.

Investire sulle risorse umane, sulla qualificazione del personale, sull’adeguamento delle strutture e delle attrezzature, sulla valorizzazione delle risorse del territorio, sull’attuazione di un progetto pilota di raccolta differenziata dei rifiuti, su percorsi formativi condivisi appaiono presupposti necessari per l’attivazione di un servizio che possa rispondere alle legittime esigenze della nostra comunità, garantire ad ogni livello trasparenza e funzionalità, tendere ai requisiti di eccellenza che si intendono perseguire.

ore: 18:15 | 

comments powered by Disqus