ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

sabato, 21 dicembre, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/12/21/massa-martina-nardi-dona-agli-studenti-del-liceo-fermi-una-copia-della-costituzione/

Mediavideo Antenna3

Massa, Martina Nardi dona agli studenti del Liceo Fermi una copia della Costituzione

di  Redazione web

martina nardi 1Un augurio particolare, dedicato ai cittadini di domani e, soprattuto, alla nostra democrazia, alle porte di un 2014 che si preannuncia intenso e difficile. E’ l’augurio che la deputata di Sinistra Ecologia e Libertà Martina Nardi ha voluto rivolgere questa mattina agli studenti e alle studentesse dell’ultimo anno del Liceo Scientifico “E. Fermi” di Massa, donando ad ognuno di loro una copia della Costituzione.

“Si tratta di un augurio speciale ai giovani cittadini, un augurio simbolico alla nostra democrazia ancora in cammino per realizzare l’Italia immaginata dai nostri Padri Costituenti” spiega Nardi, assente alla cerimonia di consegna avvenuta questa mattina durante il tradizionale scambio degli auguri perché impegnata a Roma nella discussione della Legge di Stabilità.

“In un momento così difficile per la nostra vita civile – aggiunge – sono più che mai indispensabili le energie e la voglia di mettersi in gioco dei nostri giovani, ai quali la politica ha il dovere di consegnare un Paese migliore e capace di offrire opportunità. A partire dalla scuola pubblica (art. 34) primo luogo di formazione dei cittadini così come l’avevano immaginata i padri costituenti dopo gli anni bui della dittatura fascista. L’impegno di tutti noi dunque a lavorare insieme per l’affermazione concreta di tutti i principi e valori costituzionali”

ore: 11:12 | 

comments powered by Disqus