Circa un mese fa Riccardo Ballerini aveva dichiarato: “Non mi presenterò più in lista per Casola Lunigiana alle elezioni di giugno, ho già fatto 3 mandati, è giusto che si cambino le persone.” E sembra che abbia mantenuto la parola, poiché la sua candidatura per il rinnovo del consiglio comunale nella lista di centrosinistra del sindaco di Fivizzano, Gianluigi Giannetti, è ora ufficiale.

“Ballerini, classe 1961, originario della frazione di Gassano, in Comune di Fivizzano, è sposato e padre di due figlie, è un ex luogotenente della Guardia di Finanza attualmente in pensione. Iscritto nel registro dei ‘revisori contabili’ al Ministero di Giustizia dal 2004, è stato un amministratore di lunga data, già assessore a finanze e bilancio di Casola. Sta completando il terzo mandato consecutivo come sindaco e nel 2015 è stato eletto presidente dell’Unione dei Comuni della Lunigiana.”

Quando gli viene chiesto se la sua candidatura nel centrosinistra abbia sorpreso l’opinione pubblica, considerando che è stato percepito come componente di una lista di centrodestra, Ballerini risponde: “La verità è che sono sempre stato componente di una lista civica. Qui si tratta di contribuire a governare realtà di aree interne, dove sono presenti mille difficoltà. La gente ha bisogno di risposte, non di sigle.”

Quanto alla possibilità di essere stato contattato anche dal centrodestra a livello locale, Ballerini conferma e spiega: “Mi sono trovato invece in sintonia con il sindaco Giannetti e il patto è stato fatto essenzialmente fra lui e me: un patto fra amici, fra concittadini. Sono anch’io di Fivizzano.”

Sulle critiche che potrebbero essere mosse per non aver accettato la candidatura proposta dal centrodestra, Ballerini risponde: “Su questo a tempo debito parlerò. Posso solo dire che agisco secondo la mia coscienza; non ho alcun ‘sponsor’, sono un militare e mi sono sempre rapportato con i miei superiori gerarchici. A me sta solo a cuore rendere utile il mio territorio e la gente che ci vive.”

Non si fanno attendere le reazioni alla notizia che Riccardo Ballerini, Sindaco di Casola in Lunigiana, ha scelto di aderire alla lista Giannetti, entrando nelle sue fila ovvero nel centrosinistra.

“La scelta di Ballerini, come lui stesso ha dichiarato, è a titolo personale e possiamo dire che è una scelta deludente. Deludente perché una parte del centrodestra ha preso seriamente in considerazione la sua candidatura a Sindaco e lavorato in questa direzione. Dobbiamo a questo punto dire che chi nutriva seri dubbi aveva ragione e in qualche maniera ci sentiamo presi in giro“.

I tre Coordinatori di Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia rincarano la dose: “Ballerini i voti del centrodestra li ha sempre presi. E ha anche ricevuto la disponibilità dei nostri esponenti a qualsiasi livello e, quando gli era utile, l’ha sempre accettata. La sua amministrazione annoverava iscritti ai partiti di centrodestra e quindi questo suo sfilarsi sa tanto di una mossa opportunista. Per noi la politica è altro: è passione, è militanza, è impegno gratuito. Non sono di certo le poltrone o gli interessi personali a guidare le nostre scelte: proprio gli interessi particolari hanno distrutto il territorio fivizzanese e lo hanno ridotto nello stato in cui lo vediamo oggi. Prendiamo le distanze da Riccardo Ballerini e continuiamo a lavorare per offrire alla maggioranza multicolore di Fivizzano una seria alternativa. Perché di serietà e coerenza c’è un grande bisogno”.

Gianfranco Colombani 

Lega

Giuseppe Oddoni 

Fratelli d’Italia

Vittorio Marini 

Forza Italia