ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

martedì, 5 gennaio, 2021

https://www.antenna3.tv/2021/01/05/coronavirus-toscana-337-nuovi-casi-eta-media-46-anni-18-decessi-massa-carrara-9-casi-e-2-decessi/

Mediavideo Antenna3

Coronavirus: TOSCANA 337 nuovi casi, età media 46 anni. 18 decessi. Massa Carrara 9 casi e 2 decessi

di  redazione web

Sono 337 i positivi in più rispetto a ieri,su un totale, da inizio epidemia, pari a 122.420 unità. L’età media dei 337 casi odierni è di 46 anni circa (il 17% ha meno di 20 anni, il 19% tra 20 e 39 anni, il 39% tra 40 e 59 anni, il 16% tra 60 e 79 anni, il 9% ha 80 anni o più). I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente.

I guariti crescono dello 0,6% e raggiungono quota 109.021 (89,1% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.917.959, 7.923 in più rispetto a ieri, di cui il 4,3% positivo. Sono invece 2.584 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 13% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 6.359 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 9.655, -3,2% rispetto a ieri. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 999 (19 in meno rispetto a ieri, meno 1,9%), 139 in terapia intensiva (2 in meno rispetto a ieri, meno 1,4%).

Oggi si registrano 18 nuovi decessi: 8 uomini e 10 donne con un’età media di 82,8 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 5 a Firenze, 1 a Prato, 2 a Massa Carrara, 3 a Lucca, 2 a Pisa, 3 a Livorno, 2 a Arezzo.

 

Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 5 gennaio, sono 109.

 

APUANE:  7 casi

Carrara 6, Massa 1;

LUNIGIANA: 2 casi

Fivizzano 1;

PIANA DI LUCCA:  21 casi

Capannori 4, Lucca 13, Pescaglia 3, Porcari 1;

VALLE DEL SERCHIO:   7 casi

Borgo a Mozzano 5, Pieve Fosciana 2;

 PISA:  26 casi 

Cascina 6, Pisa 15, San Giuliano Terme 3, Vecchiano 2;

ALTA VAL DI CECINA VAL D’ERA:  3 casi

Calcinaia 1, Pontedera 1,  Santa Maria a Monte 1;

LIVORNO:  27 casi

Collesalvetti 3, Livorno 24;

VALLI ETRUSCHE:  4 casi

Cecina 3, Rosignano Marittimo 1;

ELBA: 1 casi

Portoferraio 1;

VERSILIA:  12 casi

Camaiore 3, Forte dei Marmi 1, Massarosa 3, Pietrasanta 2, Viareggio 3.

 

I guariti ad oggi (5 gennaio) su tutto il territorio aziendale sono 38.151 (+280 rispetto a ieri).

 

Si sono registrati 10 decessi di persone residenti nel territorio aziendale: uomo di 70 anni e uomo di 84 anni dell’ambito territoriale di Massa Carrara;  donna di 80 anni dell’ambito di Lucca;  donna di 71 anni dell’ambito di Pisa;  uomo di 69 anni, donna di 85 anni, donna di 94 anni e uomo di 79 anni dell’ambito di Livorno; uomo di 90 anni e uomo di 86 anni dell’ambito della Versilia.

Si ribadisce che spetterà all’Istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva le morti al Coronavirus: si tratta infatti, spesso, di persone che avevano già patologie concomitanti.

Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in totale 303 (ieri erano 304), di cui  25 (ieri 27) in Terapia intensiva.

All’ospedale di Livorno 56 i ricoverati, di cui 3 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Lucca 50 i ricoverati, di cui 4 in Terapia intensiva.

All’ospedale Apuane 57 ricoverati, di cui 10 in Terapia intensiva.

All’ospedale Versilia 91 ricoverati, di cui 4 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Pontedera 26 ricoverati, di cui 1 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Cecina 23 i ricoverati, di cui 3 in Terapia intensiva.

 

Dal monitoraggio giornaliero, infine, su tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest, ad oggi (5 gennaio) sono 8.169 (-560 rispetto a ieri) le persone in quarantena perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

ore: 17:32 | 

comments powered by Disqus