Nella mattinata odierna si è svolta, in videoconferenza, la prima riunione del Comitato Provinciale denominato “Covid-19” presieduta dal Prefetto di Massa Carrara, dott. Claudio Ventrice, alla quale hanno preso parte i vertici provinciali delle forze dell’ordine, i sindaci di Massa e di Carrara e i rappresentanti delle strutture sanitarie locali.
La Commissione, istituita per espressa volontà del Prefetto, si riunirà con cadenza settimanale al fine di poter acquisire un quadro completo e aggiornato di tutte le problematiche sanitarie emergenti sul territorio provinciale, per meglio orientare gli interventi di prevenzione e tutela della salute, legati all’evolversi della crisi epidemiologica da Covid-19.
In particolare, nella seduta odierna è stato effettuato un monitoraggio sul numero dei tamponi eseguiti e i relativi tempi di attesa, sul numero delle persone contagiate e di quelle ricoverate con sintomi, in terapia intensiva e sub intensiva, nonché delle eventuali criticità legate al personale medico e infermieristico, del Pronto Soccorso e dell’ospedale NOA e delle RSA.
Pur non essendo emerse allo stato attuale particolari criticità del sistema sanitario provinciale, sopratutto con specifico riferimento alla disponibilità dei posti letto in terapia intensiva e sub intensiva nella struttura ospedaliera NOA, grande preoccupazione, in previsione futura, desta la carenza di personale medico e infermieristico che non consente l’apertura di nuovi setting, come quello del vecchio ospedale di Massa.