È stato proclamato uno sciopero di 3 giorni (22, 23 e 24 giugno) da Cgil, Cisl e Uil rivolto al personale delle cooperative in servizio nell’ambito territoriale di Massa Carrara per l’Azienda USL Toscana nord ovest.

L’Azienda si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi nell’erogazione dei servizi che si dovessero manifestare.

Come previsto dalla normativa vigente, saranno comunque garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti per il settore della Sanità.