ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  15:21 | Codice giallo per rischio idraulico anche il 26 dicembre su tutta la Toscana

sabato, 11 aprile, 2020

https://www.antenna3.tv/2020/04/11/73165/

Mediavideo Antenna3

Coronavirus, in Toscana 231 nuovi casi, 13 decessi, 6.958 i contagi dall’inizio

di  redazione web

Sono 231 casi positivi rilevati oggi in Toscana, un dato che porta il numero complessivo dall’inizio dell’epidemia a 6.958. I tamponi eseguiti oggi sono stato 3.755, che sommati a quelli svolti nei giorni precedenti fissa il numero complessivo a 75.756, quarta regione in Italia. I laboratori di microbiologia toscani nelle ultime 24h hanno analizzato complessivamente 5.188 tamponi. Si tratta di quelli con diagnosi certa e il numero complessivo si riferisce ad analisi effettuate in più giorni e che erano in attesa di essere processate.

La casistica grave continua a diminuire: il numero dei ricoveri generali si assesta a 1.234, di cui 237 in terapia intensiva. Complessivamente sono 33 in meno rispetto a ieri, di cui 19 in terapia intensiva, il dato più basso dal 26 di marzo.

Sono 13 i deceduti registrati oggi: 5 nella Asl NO, 7 nella Centro ed 1 nella Sud est. Questo è il dato più basso a partire dal 30 di marzo ed assesta la Toscana al 6.7% di letalità (% dei deceduti sui casi) , quasi la metà rispetto al dato nazionale (calcolato però alla data di ieri) che era del 12,8%.

Il fenomeno che emerge con maggiore positività per il futuro è il numero dei guariti che anche oggi sono 48, e 499 in totale, un dato che da alcuni giorni, e lo sarà sempre di più, supera stabilmente quello dei deceduti.

ore: 18:56 | 

comments powered by Disqus