ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

mercoledì, 20 settembre, 2017

https://www.antenna3.tv/2017/09/20/marina-di-carrara-incontro-regione-comune-autorita-portuale-sui-progetti-per-gli-interventi-ferroviari/

Mediavideo Antenna3

Marina di Carrara, incontro Regione-Comune-Autorità portuale sui progetti per gli interventi ferroviari

di  Redazione web

Sono in fase di prossimo avvio gli interventi per l’adeguamento dei collegamenti ferroviari del porto di Marina di Carrara. L’Autorità di Sistema portuale del Mar Ligure Orientale (scali di La Spezia e di Marina di Carrara) ha infatti pubblicato il bando di gara per la tratta di propria competenza, a cui poi seguirà la procedura da parte di RFI per il tratto di rete nazionale.

Il punto sui progetti è stato fatto nel pomeriggio nel corso dell’incontro che si è tenuto presso la sede toscana dell’Autorità alla presenza dell’assessore ai trasporti e alle infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, della presidente e del segretario generale dell’Autorità, Carla Roncallo e Francesco Di Sarcina e del sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale.

Si tratta del collegamento tra l’area portuale e la linea ferroviaria, che RFI finanzierà per 2 milioni di euro e poi gestirà le fasi di completamento delle opere. Opere che comportano un impegno complessivo di 5 milioni. L’Autorità di Sistema Portuale concorrerà da parte sua per i restanti 3 milioni di euro. Ad RFI compete la progettazione e la realizzazione della parte dei binari ferroviari, mentre l’Autorità si occuperà di effettuare l’intervento in porto.

Per quanto riguarda infine le questioni relative al progetto water front e alla pianificazione portuale è stato concordato di siglare una intesa tra Regione, Comune ed Autorità di Sistema Portuale che preveda sia indirizzi per la progettazione definitiva del water front, tali da consentire un rapido avvio degli interventi finanziati, che per una possibile variante stralcio del piano regolatore portuale nel quadro delle possibilità previste dalle modifiche, attualmente in corso a livello nazionale, alla legge di riforma del sistema delle autorità portuali.

ore: 17:43 | 

comments powered by Disqus