ore:  12:14 | Vento forte di Grecale, codice giallo domenica 24 ottobre su quasi tutta la regione

ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

mercoledì, 21 settembre, 2016

https://www.antenna3.tv/2016/09/21/mastrini-raccoglie-lappello-degli-operatori-turistici-lunigianesi-un-errore-della-regione-trasferire-il-turismo-al-comune-di-massa-chiederemo-di-attribuirlo-allunione-dei-comuni/

Mediavideo Antenna3

Mastrini raccoglie l’appello degli Operatori Turistici lunigianesi: “Un errore della Regione trasferire il Turismo al Comune di Massa. Chiederemo di attribuirlo all’Unione dei Comuni”

di  Redazione web

L’appello degli Operatori Turistici lunigianesi è stato raccolto dal Sindaco di Tresana, che ha chiesto all’Unione dei Comuni di attivarsi per valorizzare il Turismo in Lunigiana.
“Ringrazio il Presidente Ballerini che ha raccolto l’invito e chiederà alla Regione di rivedere le proprie scelte. La funzione del Turismo è stata infatti trasferita dalla Provincia al Comune di Massa. Una scelta sbagliata, che dimostra una politica per il Turismo slegata dalle caratteristiche del territorio”.
La soluzione sarebbe quella di trasferire all’Unione dei Comuni la funzione: “Sarebbe una soluzione logica. L’Ente è composto da tutti i Comuni della Lunigiana ai quali dovrà aggiungersi Pontemoli, che fra l’altro può vantare un grande patrimonio culturale. L’attribuzione della funzione al Comune di Massa si è dimostrata inefficacie perché la Lunigiana deve e può intraprendere un percorso autonomo”

ore: 20:20 | 

comments powered by Disqus