ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

lunedì, 2 novembre, 2015

https://www.antenna3.tv/2015/11/02/cade-dalle-apuane-muore-a-57-anni/

Mediavideo Antenna3

Cade dalle Apuane, muore a 57 anni

di  Redazione web

Stavano rientrando dopo essere stati sull’Altissimo, era stata un’escursione tranquilla fino a quel momento. Mentre percorrevano il crinale, però, Cristina Manetti, 57 anni, residente a Prato, ha perso l’equilibrio  ed è volata in un canalone. La caduta è stata devastante anche se la morte non è stata immediata. Si muoveva e così la prima richiesta di soccorso arrivata in centrale al 118 è stata per persona ferita. A chiamare sono stati i due uomini che erano con lei e che l’ hanno vista precipitare. Si è levato l’elicottero Pegaso con a bordo un medico e un infermiere. Il velicolo ha raggiunto la zona, tra la Greppia e il Pasquilio, intorno alle 16. Quando ormai per la cinquantasettenne non c’era più nulla da fare.

A quel punto bisognava recuperare il cadavere e non era semplice, perché nel frattempo era scivolato ancora più in giù. E soprattutto cominciava a calare l’oscurità e il Pegaso non poteva stare troppo tempo ancora in volo. Così sono stati allertati anche i volontari del soccorso alpino di Massa, che hanno tentato di raggiungere il dirupo, ma anche loro hanno dovuto fermarsi per via dell’oscurità.

 La salma, su disposizione del magistrato di turno, il sostituto procuratore Alessandra Conforti, è stata spostata in un luogo al riparo per la notte e verrà recuperata questa mattina all’alba, quando con la prima luce sarà possibile far ripartire l’elicottero e le squadre dei volontari
il tirreno

ore: 10:18 | 

comments powered by Disqus