ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

sabato, 11 aprile, 2015

https://www.antenna3.tv/2015/04/11/ospedale-unico-ce-il-nuovo-primario-di-medicina/

Mediavideo Antenna3

Ospedale unico, c’è il nuovo primario di Medicina

di  Redazione web

ospedale apuaneIl nuovo ospedale in viale Mattei, quello che aprirà i battenti a novembre (questi gli impegni della direzione), ha ora il suo primario di medicina.Il compito di unire il reparto massese e quello carrarese in un’ unica struttura complessa di medicina generale è nelle mani di Alessandro Pampana che lascia la guida del reparto di medicina di Cecina. Classe 1955 a Livorno, ha vissuto in Versilia, a Pietrasanta e si è laureato in medicina all’Università di Firenze nel 1979. Per poi conseguire tre specializzazioni: in medicina interna, in malattie dell’apparato digerente ed in ematologia.

Dopo un’esperienza come medico all’ospedale militare di Firenze, ha lavorato nel reparto di medicina degli ospedali di Piombino, di Pietrasanta e di Viareggio per poi approdare nel ’97 al reparto di medicina dell’ospedale Santa Chiara di Pisa. Dal 2009 fino ad oggi ha diretto il reparto Medicina dell’ospedale di Cecina e dal 2011 ha collaborato alla riorganizzazione, con il sistema dell’intensità di cure, del presidio di Cecina. Esperienza che nel nuovo ruolo sarà fondamentale: dal prossimo 16 aprile, infatti, dopo aver vinto il concorso bandito dall’Estav (l’ente di area vasta), sarà alla guida dei due reparti apuani per guidarli verso l’unità all’interno del nuovo ospedale e verso, appunto, l’intensità di cure. Alessandro Pampana è membro di molte associazioni tra le quali la Società italiana di ematologia, la Società italiana sullo studio del fegato ed è fondatore del gruppo di epatologi toscani.

 

 

 

il tirreno

ore: 17:01 | 

comments powered by Disqus