ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

venerdì, 27 dicembre, 2013

https://www.antenna3.tv/2013/12/27/documento-del-comitato-provinciale-per-l%e2%80%99ordine-e-la-sicurezza-pubblica-del-27-dicembre-2013/

Mediavideo Antenna3

Documento del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica del 27 dicembre 2013

di  Redazione web

palazzo ducale“E’ comprensibile  che sporadici ed imponderabili episodi, suscitino preoccupazione nella popolazione” – è stato rilevato dai componenti del Comitato, riunito oggi dopo il gravissimo fatto di sangue avvenuto la Notte di Natale dinanzi al circolo Aics nel centro di Massa.

E ancora: “Quanto accaduto non è riconducibile al luogo,  ma esclusivamente a comportamenti criminosi individuali e del tutto casuali che sarebbero potuti accadere ovunque.

“Con altissima efficienza e prontezza – è stato sottolineato- le Forze di Polizia, immediatamente intervenute con le pattuglie impegnate nei servizi di controllo del territorio hanno individuato, in pochi minuti, il presunto autore degli omicidi, provvedendo al suo fermo.”

“Un singolo ed imprevedibile episodio di cronaca nera, sempre possibile in qualsiasi comunità, non può pregiudicare una realtà positiva, come quella provinciale,  che  non registra dati di illegalità e di criminalità preoccupanti.

Per migliorare la percezione di sicurezza e dimostrare ulteriormente la vicinanza delle Istituzioni ai cittadini ed in particolare nel Comune di Massa, il Comitato ha deciso di intensificare la già costante attività di controllo del territorio, predisposta nel periodo natalizio, ad opera delle Forze di Polizia, con attenti servizi di vigilanza in collaborazione con la Polizia Municipale, unita alla consueta  azione di prevenzione e repressione, tesa ad individuare e assicurare alla giustizia gli autori di comportamenti illegali e di reati: attività che ha registrato anche in questi ultimi giorni positivi risultati. E’  emersa anche la volontà di adottare temporanee restrizioni sulla somministrazione di bevande alcoliche nei circoli e nei locali pubblici, “quale ulteriore misura per scongiurare il verificarsi di episodi che possono degenerare in turbative dell’ordine pubblico”  – ha dichiarato Mitrano, che ha aggiunto: “nulla è stato tralasciato e disatteso per limitare e scongiurare i fenomeni di illegalità che recentemente hanno caratterizzato  la provincia: reati predatori, e in particolare i furti nelle abitazioni, risse, atti di vandalismo, prostituzione minorile e, non ultima, l’occupazione dello stabile della Banca d’Italia, che si è risolta spontaneamente con la mediazione istituzionale esenza l’intervento delle Forze dell’Ordine”.  “Segnali questi – ha concluso il Viceprefetto – della  costante attenzione delle rappresentanze del Governo e delle Autonomie sul territorio,  che possono contribuire  a rassicurare la popolazione dinanzi ad eventuali emergenze, con l’auspicio che, con la costruttiva  mediazione in risposta alle esigenze dei cittadini, si riescano a stemperare anche le  legittime preoccupazioni conseguenti ad episodi tragici come quello del Natale scorso, diffondendo la cultura della legalità a tutela della sicurezza dei singoli e della collettività”.

ore: 19:22 | 

comments powered by Disqus