ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

martedì, 3 dicembre, 2013

https://www.antenna3.tv/2013/12/03/carrara-arrestato-dai-carabinieri-per-resistenza-e-minaccia-a-pubblico-ufficiale/

Mediavideo Antenna3

CARRARA: ARRESTATO DAI CARABINIERI PER RESISTENZA E MINACCIA A PUBBLICO UFFICIALE.

di  Redazione web

carabinieri_arresto2Sabato pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Carrara hanno tratto in arresto una persona del luogo, resasi responsabile dei reati di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale; i militari erano infatti impegnati in un servizio perlustrativo per le vie del centro storico di Carrara, in occasione della Fiera di Sant’Andrea che si è svolta nell’appena trascorso fine settimana; la pattuglia, transitando per la via Roma, giunta all’altezza di un noto bar, notava al suo interno la presenza di una persona, in evidente stato di ebbrezza alcolica, che infastidiva la numerosa clientela presente. I Carabinieri quindi intervenivano per identificare l’avventore e per invitarlo ad uscire dall’esercizio commerciale; quest’ultimo però, alla richiesta dei militari, rifiutava di riferire le proprie generalità ed anzi, andava in escandescenza aggredendo e minacciando i Carabinieri i quali, con non poca fatica, riuscivano a bloccare l’uomo che, nel tentativo di vincolarsi, cadeva anche a terra. I militari operanti quindi, con l’ausilio dei colleghi dell’Aliquota Radiomobile, prontamente intervenuti per dare man forte ai commilitoni, accompagnavano il fermato presso i locali della Compagnia Carabinieri di Carrara ove si accertava che l’interessato, pluripregiudicato, era un detenuto presso la casa di reclusione di Massa e che proprio in quella giornata era stato autorizzato, dal giudice di sorveglianza, a lasciare l’istituto di pena, dal mattino fino alla sera dello stesso giorno, per partecipare ad un’iniziativa di beneficienza. L’arrestato quindi, espletate le formalità di rito, veniva nuovamente associato presso la predetta casa di reclusione di Massa, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ore: 15:17 | 

comments powered by Disqus