ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

lunedì, 7 ottobre, 2013

https://www.antenna3.tv/2013/10/07/referendum-accorpamento-dei-comuni-no-di-aullapodenzana-e-villafrancabagnone/

Mediavideo Antenna3

Referendum accorpamento dei comuni: No di Aulla/Podenzana e Villafranca/Bagnone

di  Redazione web

VillafrancaLunigiana_SanGiovanni_PonteVecchio_2Niente di fatto per l’unione dei comuni lunigianesi. Nei referendum di ieri e oggi i cittadini si sono espressi per lasciare le cose come sono ora. Ovviamente nei comuni principali l’unione era auspicata, meno per chi doveva accorparsi.

A Villafranca prevalgono infatti i sì (88,58%), ma a Bagnone il 72,47% si è espresso per il no; ad Aulla vincono ancora i sì (71,30%), mentre a Podenzana prevalgono i no (59,28.

Nelle altre zone della Toscana: Nascerà un comune unico fra Pratovecchio (77,27% i sì) e Stia (81,20% sì) in provincia di Arezzo, fra San Piero a Sieve (sì al 73,98%) e Scarperia (sì al 55,93%) in provincia di Firenze, fra Crespina (92,48% i sì) e Lorenzana (74,58% i sì) in provincia di Pisa e fra Casciana Terme (sì al 80,02%) e Lari (sì al 76,93%) sempre in provincia di Pisa. Gli abitanti si sono infatti espressi a favore del comune unico in tutti i comuni interessati e le percentuali sono in genere molto alte.

ore: 19:03 | 

comments powered by Disqus