ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

mercoledì, 2 ottobre, 2013

https://www.antenna3.tv/2013/10/02/anatomie-patologiche-del-carlo-no-ad-accorpamento-su-massa-carrara/

Mediavideo Antenna3

Anatomie patologiche: Del Carlo, no ad accorpamento su Massa Carrara

di  Redazione web

del carlo giuseppeIl processo di accorpamento delle anatomie patologiche di Lucca e Viareggio presso quella di Massa Carrara, “superando la frammentazione e la duplicazione di funzioni, permetterebbe di garantire la stessa qualità a costi inferiori rispetto alla media dei costi delle due Asl di riferimento prese singolarmente”. L’assessore Luigi Marroni risponde in aula all’interrogazione del capogruppo Udc Giuseppe Del Carlo sulla riorganizzazione delle anatomie patologiche di Area Vasta nord ovest.

“Questo processo – ha detto l’assessore – comporta un risparmio di almeno il 3 per cento annuo rispetto alla somma dei costi delle tre anatomie patologiche considerate singolarmente”.

“Mi ritengo insoddisfatto – ha detto Del Carlo – così si creano più difficoltà e non si tiene conto delle attività specialistiche delle singole Asl e ospedali, Lucca e Viareggio hanno la specializzazione necessaria e una lunga esperienza”. “Avevo anche chiesto – conclude il capogruppo Udc, riferendosi alle risposte fornite da Marroni – perché la scelta di Massa Carrara e a quanto ammonta il 3 per cento del risparmio”.

“L’obiettivo – ha concluso l’assessore – è quello di migliorare il sistema, elaborando le strategie migliori per garantire ai cittadini uniformità nella qualità delle risposte ai propri bisogni di salute. Stiamo effettuando una revisione dei documenti presentati dalle tre Aree vaste per uniformare la metodologia eseguita e dare avvio ai processi di riorganizzazione”

ore: 17:24 | 

comments powered by Disqus