ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

sabato, 14 settembre, 2013

https://www.antenna3.tv/2013/09/14/pallavolo-massa-in-lutto-per-la-perdita-di-renzo-bordini-il-patron-della-chlabe-srl-e-venuto-a-mancare-dopo-una-lunga-malattia/

Mediavideo Antenna3

Pallavolo Massa in lutto per la perdita di Renzo Bordini. Il patron della Chlabe srl è venuto a mancare dopo una lunga malattia

di  Redazione web

pallavoloPallavolo Massa in lutto per la perdita di Renzo Bordini. Il patron della Chlabe srl è venuto a mancare dopo una lunga malattia e per la nostra società viene meno un grande tifoso ed un grande amico. Renzo Bordini aveva legato il nome di uno dei suoi marchi più noti, Quasar, alla società del patron Italo Vullo fino dalla stagione 2005-2006. Aveva creduto nel progetto Massa, e l’aveva sostenuto con passione fino a gioire con noi per la vittoria in Coppa Italia di Serie B e per la successiva promozione in A2 nel 2009-2010. Anche dopo la retrocessione dell’anno successivo, Renzo Bordini aveva continuato a credere nella Pallavolo Massa sostenendola ancora per un anno, nella stagione 2010-2011 con la nostra squadra in B1.

Insomma, è stato un grande amore quello tra Renzo Bordini e la Pallavolo Massa, un amore fatto di entusiasmanti vittorie, di concenti delusioni ma comunque di reciproco rispetto ed affetto. Per la Pallavolo Massa la scomparsa di Renzo Bordini rappresenta un dolore immenso per la perdita di un uomo a cui la società ma tutti gli appassionati di volley della città e della Versilia non possono che dire grazie.

“Senza Renzo Bordini, senza il suo sostegno e la sua amicizia non saremmo quello siamo e non avremmo raggiunto i risultati che abbiamo raggiunto – dice un addolorato Italo Vullo – Negli anni Renzo Bordini era stato prima un sostenitore della società ma poi era diventato un amico, un grande amico rimasto tale anche dopo la vendita del marchio Quasar da parte della sua azienda. La notizia della sua scomparsa è stato un colpo molto duro ed in questo momento mi sento solo di rivolgere un abbraccio affettuoso alla sua famiglia ed un ultimo grazie ad un grandissimo amico che non c’è più”.

ore: 15:03 | 

comments powered by Disqus