ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

sabato, 17 agosto, 2013

https://www.antenna3.tv/2013/08/17/il-sottosegratario-ferri-in-visita-allistituto-penale-minorile-di-pontremoli/

Mediavideo Antenna3

Il Sottosegratario Ferri in visita all’Istituto penale minorile di Pontremoli

di  Redazione web

Carcere pontremoliNella giornata di ferragosto  ho sentito l’esigenza di visitare l’Istituto penale minorile di Pontremoli, dove sono ristrette solo detenute minorenni, sede che rappresenta un unicum in italia ed in europa ed è giustamente motivo di vanto per la nostra Provincia.ho inteso manifestare gratitudine a nome delle Istituzioni nei confronti della polizia penitenziaria, degli operatori sociali e di tutti coloro che sono coinvolti in vario modo e con diverse mansioni in questa importante realtà

Questa visita mi ha fatto riflettere sulla necessità di una riforma del sistema penale minorile che si accompagni ad un incremento dell’organico della polizia penitenziaria, dei dirigenti, del personale tecnico e degli operatori sociali coinvolti nel processo di recupero del giovane adulto.

Occorre, inoltre, migliorare l’inserimento del reo-minore nel mondo del lavoro attraverso attività di volontariato e di apprendistato, seguendo l’esempio delle realtà più virtuose, già attive nel nostro Paese.

Allo stesso modo, il Servizio Sanitario Nazionale deve garantire una distribuzione capillare sul territorio di comunità terapeutiche che possano, sinergicamente agli istituti carcerari, assistere il minore in questa delicata e decisiva fase.Una politica a due tempi quindi, che garantisca, assieme ad un irrobustimento delle garanzie di difesa del cittadino un potenziamento delle misure di risocializzazione.

In particolare, sotto quest’ultimo aspetto auspico che la Regione Toscana dia seguito  all’importante iniziativa di garantire per l’anno 2013/2014 almeno 10 ore scolastiche all’interno dell’Istituto penale minorile di Pontremoli.

La risocializzazione del reo minorenne vede nei percorsi di istruzione una tappa obbligata che non può e non deve essere ignorata anche nel rispetto dell’art. 34 della Costituzione he sancisce l’accessibilità e l’obbligatorietà dell’istruzione.

Del resto, il Consiglio d’Europa ha più volte richiamato l’Italia al rispetto degli impegni assunti e della necessità di non abbandonare i giovani adulti a sé stessi.

Si tratta di una battaglia di civiltà che deve essere vinta.

Cosimo Maria Ferri

ore: 10:30 | 

comments powered by Disqus