Nessuno spreco di denaro pubblico.

L’Amministrazione comunale interviene per fare chiarezza sulla segnalazione fatta da alcuni cittadini riguardante un’automobile del Comune  “dimenticata” lungo viale XX Settembre.

La Fiat Panda era stata utilizzata nei giorni scorsi da un dipendente comunale per effettuare un sopralluogo sul territorio. Giunta all’altezza della Covetta, l’auto ha avuto un problema meccanico  e si è fermata.

A quel punto il dipendente si è recato in un’officina della zona per chiedere un aiuto: il meccanico interpellato ha preso in carico la vettura, assicurando che avrebbe effettuato le verifiche del caso e che avrebbe, quindi, avvisato gli uffici comunali una volta ultimati i lavori.

L’auto, dopo essere stata riparata, è stata parcheggiata dal personale dell’officina lungo il viale; nessuno, però, forse a causa delle ferie estive, si è preoccupato di avvisare gli uffici comunali competenti di venire a recuperare il mezzo a lavori ultimati,  secondo gli accordi presi.

La vettura è stata così  “dimenticata” dai meccanici lungo la carreggiata, anche se  va precisato che le portiere erano state chiuse a chiave.

Questa mattina, anche grazie alla segnalazione fatta dagli abitanti della zona, è stato possibile risolvere il problema.

L’auto è stata, quindi, prontamente recuperata ed è tornata a far parte del parco mezzi del Comune.