Rapine in gioiellerie, tre arresti in Toscana. E’ il risultato di un’operazione della polizia di Stato. Gli arrestati, un calabrese, un campano e un toscano, sono residenti in Versilia, dove, a Pietrasanta, è avvenuta una delle rapine contestate agli indagati. L’altro colpo invece era stato messo a segno a Firenze, a maggio, in una gioielleria di piazza Gaddi. I tre sono accusati di rapina, porto abusivo di arma, lesioni, sequestro di persona, furto e ricettazione di veicoli, tentato furto