L’A.fa.p.h. da anni opera sul nostro territorio organizzando numerose attività sportive a favore delle persone con disabilità fisica ed intellettiva promuovendo, attraverso lo sport, un generale miglioramento della qualità della vita, una maggiore autonomia dei diversamente abili e importanti momenti di socializzazione. Lo sport offre infatti alle persone diversamente abili un’occasione per uscire, viaggiare, incontrare persone e stringere nuove amicizie. Lo sport è un elemento fondamentale nella vita di tutte le persone, siano esse disabili o normodotate, in quanto è il mezzo che ci permette di capire i valori fondamentali più profondi e significativi della vita. Il grande movimento sportivo internazionale sviluppatosi in tutti questi anni con il coinvolgimento di migliaia di atleti disabili di tutte le parti del mondo, compresa l’Italia, ha ampiamente dimostrato che lo sport rappresenta per il portatore di handicap non solo un mezzo insostituibile di recupero psicofisico, ma anche uno stimolante mezzo di integrazione sociale. Ogni disciplina sportiva ha una sua utilità per il conseguimento di risultati terapeutici: lo sport consente di ottenere una migliore conoscenza del proprio corpo, una più corretta concezione dello spazio e del tempo, un miglioramento dell’equilibrio e della coordinazione motoria e un globale miglioramento psichico. La disabilità troppo spesso è usata come etichetta per tener nascosti limiti e difficoltà e finisce per imprigionare le persone in una situazione di solitudine. L’A.fa.p.h pienamente consapevole dell’importanza dello sport promuove numerosi corsi al fine di diffondere anche una nuova cultura: lo sport come occasione di puro divertimento, come momento di crescita psicofisica, della autostima e dell’autonomia, come momento di incontro e confronto. Ogni anno inoltre l’A.fa.ph partecipa con i suoi atleti a diversi campionati sportivi come i giochi Special Olympics, un programma internazionale di gare ed allenamenti a cui partecipano quasi 4 milioni di atleti con disabilità fisica ed intellettiva provenienti da tutto il mondo. L’offerta sportiva dell’Associazione è molto ricca e variegata: si può scegliere tra la vela, l’equitazione, il nuoto, il ciclismo, il tiro con l’arco, il tandem, la pallamano, lo sci, il ping pong, il bowling. I corsi sono per persone diversamente abili e per normodotate come nel caso del tiro con l’arco e si svolgeranno sia all’interno del Parco della Comasca che in strutture sportive convenzionate. Per chi fosse interessato verranno inoltre avviati altri corsi, in collaborazione con altre associazioni sportive, come judo, corso di difesa personale, modellismo, ginnastica dolce, giochi circensi.

Presso l’A.fa.p.h è inoltre presente un centro di socializzazione aperto il Martedì e il Giovedì pomeriggio. Per chi vuole iscriversi ai corsi o ricevere maggiori informazioni può contattare il Presidente dell’Associazione Daniele Carmassi al numero 3386456636.