Questa mattina il gruppo Rivalutiamo Carrara ha inscenato un flash mob fuori dalla piscina comunale di via Sarteschi per chiedere informazioni sullo stato dei lavori.

Alle parole di Marco Iardella, coordinatore del gruppo nato su facebook Rivalutiamo Carrara, ha subito risposto l’assessore allo sport Dante Benedini che ha assicurato che in meno di venti giorni verranno conclusi i lavori. Dunque la piscina riaprirà terminate le festività natalizie con quasi tre mesi di ritardo rispetto a quanto stabilito dal progetto. Una prima deroga ai termini fu concessa nell’estate spostando il termine dal 30 settembre a metà ottobre, primi di novembre. Poi le violenti piogge di fine ottobre – inizio novembre hanno ulteriormente dilatato i tempi di altri 30 giorni. I lavori, come noto, riguardano non soltanto il rifacimento della copertura, danneggiata nell’inverno scorso dal maltempo, ma anche dell’impianto idraulico delle vasche ed una generale ristrutturazione dei locali.