Continuano le indagini della polizia stradale a tutela della popolazione. Arrestato un cittadino rumeno nei pressi del casello autostradale di La Spezia sull’autostrada A/15 della Cisa. L’uomo, su cui pendeva già un mandato di arresto, viaggiava a bordo di una saab con un suo connazionale, quando è stato bloccato questa mattina al casello alle 11.30 dagli uomini della POLSTRADA di Pontremoli. L’arresto si inserisce nell’ambito di indagini svolte per tutta la notte nei pressi del casello autostradale spezzino. L’uomo, che si celava dietro false generalità, era già stato condannato dal tribunale romeno per il reato di falso e guida senza patente. Indagine più approfondite hanno poi permesso di scoprire che l’auto su cui viaggiava era senza copertura assicurativa e al suo interno vi era occultato materiale di scasso che vedete nell’immagine: cacciavite, piede di porco, una grossa tenaglia, passamontagna radio trasmittenti. Immediato il sequestro della macchina e del materiale rinvenuto al suo interno. L’uomo, trattenuto in carcere, sarà sottoposto a processo.