0 Aservizio tgDegrado alla scuola primaria “Vincenzo del Giudice” al Bagaglione. L’allarme arriva dal responsabile provinciale della Destra, Filippo Menconi che, recatosi sul luogo, ha notato le pessime condizioni della struttura e i tanti pericoli per i piccoli alunni:  eternit nei cassonetti, siringhe annidate nelle siepi sporche di via Romana, una trave ferroviaria lungo la carreggiata in via del Bosco sud. “Vogliamo aspettare che cada addosso a qualcuno o che un bambino ci finisca contro”, ammonisce Menconi. Come potete vedere dalle immagini sembra che nessuno ancora si sia fatto carico del problema, per questo – continua – mi assumo volentieri il compito di prendermi a cuore questa situazione, finché non avrà un esito positivo. “I piccoli meritano tutta la nostra attenzione, continua il responsabile provinciale de La Destra, che continua: “dopo aver fatto il sopralluogo, mi sarei messo io a pulire intorno all’isolato, ma ci dovrebbero essere persone che hanno l’obbligo di garantire ai nostri figli il massimo decoro, e che per questo sono pagate profumatamente. I bambini devono essere tutelati, così il loro futuro. A dire il vero, alcuni genitori preoccupati per la situazione, si erano già attivati, ma sono stati snobbati dai responsabili. Per questo oggi tornano sull’argomento, sperando di trovare una persona competente che si faccia carico del problema, che mette a repentaglio gli uomini e le donne di domani.