Duecento lampade votive che illuminavano le tombe dei defunti sono state rubate la scorsa notte al cimitero di Villafranca in Lunigiana.

Ad accorgersi del furto sono stati stamani gli addetti del camposanto durante un controllo per verificare il funzionamento delle lampade. Per l’ amministrazione comunale si è tratato di ”un gesto ignobile e raccapricciante che offende la memoria dei cari defunti”