In riferimento al servizio andato in onda il 23 settembre e riguardante la mancata esibizione presso la stazione di Avenza delle tabelle mensili circa i bonus di rimborso per gli abbonati in caso di ritardo del treno, l’ufficio stampa delle Ferrovie dello Stato della Toscana, oltre a sottolineare che simile servizio sarebbe attivo già dal 2005, scrive: “Sul sito di Trenitalia ogni mese compare l’elenco delle linee i cui abbonati hanno diritto a questo bonus. Le stesse tabelle vengono affisse anche in tutte le biglietterie delle stazioni. Purtroppo per un disguido, di cui ci scusiamo, alla biglietteria di Carrara-Avenza la locandina riassuntiva relativa al mese di luglio è stata rimossa prima del tempo. Teniamo comunque a precisare”, conclude il comunicato, “che la biglietteria ha sempre accettato tutte le richieste pervenute anche dopo il giorno 10 del mese e che i bonus relativi a luglio verranno regolarmente inviati a tutti coloro che ne hanno diritto”.