Prima lettera di licenziamento per un operaio della Eaton. Questa mattina uno dei 340 lavoratori della azienda, in cassa integrazione straordinaria dal dicembre 2008, ha ricevuto la lettera con cui gli veniva ufficialmente comunicata l’interruzione del rapporto di lavoro dal 15 dicembre 2010. La Eaton aveva dichiarato nei giorni scorsi di non riuscire a sostenere economicamente un altro anno di cassa integrazione in deroga. Probabilmente nei prossimi giorni i licenziamenti verranno ufficializzati a tutti gli operai. Le sigle sindacali e la Rsu hanno chiesto un incontro urgente con il Prefetto Giuseppe Merendino, che ha promesso la convocazione del comitato di ordine e sicurezza pubblica e un richiamo all’azienda. Dopo gli ultimi sviluppi, infatti, come il blocco di oltre un’ora della Statale Aurelia e l’intervento della Regione che e’ riuscita a fissare un incontro al Ministero delle Sviluppo economico il 30 ottobre, i sindacati si aspettavano una posizione piu’ morbida dell’azienda.