“Pensiamo che sia dovere di ognuno proporre idee capaci di migliorarne tanto la sostanza quanto il richiamo –dice Laquidara- senza trascurare naturalmente neppure il problema delle location”. Il Consigliere chiede quindi che la prossima edizione punti a “coinvolgere nella manifestazione anche Piazza del Duomo e Piazza delle Erbe”. Consigli anche per gli invitati della prossima edizione per avere una platea di discussione più ampia e non relegata ad un “politicamente corretto”. Quindi Laquidara consiglia alcuni ospiti per l’edizione 2011 che parlerà di Unità d’Italia: il giornalista storico Arrigo Petacco, sul tema dell’Unità d’Italia come atto storico compiuto da Garibaldi; il regista Marco Martone; Gilberto Oneto, autore di una biografia “senza censura” di Garibaldi; Eugenio Fracassetti per parlare del suo libro “Risorgimento e federalismo”; Nicola Guerra, con il suo libro “Controrisorgimento apuano”.   Infine una provocazione politica, ma in linea con la presenza di Enrico Letta, di chiamare a Con_vivere “Maroni e Formigoni, certamente in grado di spiegare i perché e i come di una riforma ormai alle porte”.