Sei denunce a piede libero: è il bilancio delle attività di controllo della polizia di Massa nei giorni scorsi. Nel primo pomeriggio di giovedì, in un area di sosta dell’Autostrada A15 in località Santo Stefano, sono state denunciate due persone di sesso maschile, per atti osceni in luogo pubblico. Sempre nella stessa giornata, lungo il viadotto denominato “Rio”, due cittadini australiani poi denunciati, hanno tentano di lanciarsi col paracadute mettendo a rischio la sicurezza dei viaggiatori. Presso l’area di servizio “San Benedetto”, invece, gli agenti hanno inseguimento un furgone fuggito dopo il rifornimento di benzina senza pagare. Alla guida la polizia ha trovato due uomini in evidente stato di ebbrezza.